Angelo Giarda è morto di Covid: il professore fu il legale di Aberto Stasi

Video

È morto per Covid a 81 anni Angelo Giarda, avvocato di fama e professore emerito di diritto processuale penale all'Università Cattolica di Milano. Il professore fu legale, fra gli altri, di Alberto Stasi che difese nel processo di Garlasco. Giarda fu poi anche presidente di fondazione Cariplo Giuseppe Guzzezzi e di Saipem.

Delitto di Garlasco, la Cassazione dice no alla revisione del processo di Alberto Stasi

 

Angelo Giarda, nato il primo giugno 1940, si era laureato all'università di Pavia a pieni voti nel 1963. Da lì cominciò la sua carriera universitaria andata in parallelo all'attività nel foro. Dopo esperienze a Pavia, Sassari e Trieste, nel 1983 Giarda è stato nominato professore ordinario alla Cattolica di Milano, dove è rimasto fino alla pensione nel 2012. Ha insegnato anche a Castellanza e alla Cattolica ha tenuto per alcuni anni anche la cattedra di Diritto penitenziario. In una delle ultime interviste, lo scorso febbraio a "il Giornale" Giarda aveva parlato da «vecchio professore», come si definiva. proprio della situazione delle carceri e della riforma della giustizia auspicando un impegno del governo ad intervenire «magari ascoltando non solo i magistrati ma anche noi poveri professori».

 

 

Stasi, Bossetti, Olindo e Rosa, Parolisi: che lavoro fanno (in carcere) i detenuti «eccellenti»

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Maggio 2021, 16:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA