Covid, nuovo ceppo altamente trasmissibile: 8 sintomi a cui prestare attenzione

Video
Negli ultimi tre anni, la pandemia da coronavirus ha portato alla scoperta di diversi nuovi ceppi del virus. Alcuni hanno avuto effetti lievi, simili a un comune raffreddore, mentre altri, come il ceppo Omicron, hanno destato preoccupazione per il loro aumento di infezioni. Il virus, infatti, continua a mutare, generando nuove varianti che suscitano preoccupazione. Di recente, è emerso un nuovo ceppo identificato come il "nipote" di Omicron, noto come variante HV.1, che rappresenta circa un quarto di tutti i casi negli Stati Uniti. Queste varianti, come Eris ed EG.5, mostrano somiglianze con Omicron ma, secondo gli esperti Matthew Binnicker e il dottor William Schaffner, interpellati dall'Express, presentano mutazioni che le rendono più contagiose. I sintomi comuni di queste varianti includono: 1. Mal di gola 2. Tosse 3. Congestione o soffocamento 4. Rinorrea 5. Dolori muscolari 6. Affaticamento generale 7. Febbre o brividi 8. Mal di testa Anche se non sono più obbligatori i test e l'isolamento, il servizio sanitario nazionale del Regno Unito ha consigliato ai cittadini di restare comunque a casa in caso di sintomi o di risultato positivo al Covid, evitando il contatto con gli altri. Foto: Shutterstock Music: Korben

Leggi anche: -- Se hai questo sintomo in petto al mattino potresti avere il COVID: facci caso
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Novembre 2023, 09:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA