Bimba di 2 mesi muore di bronchiolite a Brescia: era arrivata in ospedale in condizioni disperate

La piccola è morta nel reparto di pediatria all'ospedale di Desenzano del Garda

Bimba di 2 mesi muore di bronchiolite a Brescia: era arrivata in ospedale in condizioni disperate

Tragedia vicino Brescia. Una bambina di due mesi è morta all'ospedale di Desenzano del Garda. Il primo referto parla di bronchiolite, l'infezione alle vie respiratorie che in queste settimane sta avendo il suo picco in Italia. Secondo i quotidiani locali che oggi ne hanno dato notizia, la bimba, figlia di una coppia di origini romene che vive in provincia di Mantova, era arrivata in ospedale in condizioni disperate ed è morta nel reparto di pediatria. Da giorni, secondo quanto ricostruito, la piccola accusava difficoltà respiratorie che sabato scorso sono peggiorate in un breve lasso di tempo. Sono stati disposti accertamenti per confermare la diagnosi dei medici del reparto.

Bronchioliti, polmoniti e Covid tra i bambini. Sintomi e cure: ecco come riconoscerli

Secondo quanto ricostruito, le condizioni della bambina di due mesi morta all'ospedale di Desenzano del Garda erano già complesse dalla nascita. Il quadro si sarebbe ulteriormente aggravato a causa della sospetta bronchiolite. Quando la neonata è stata portata in ospedale dalla provincia di Mantova, dove la famiglia di origine romene abita, le sue condizioni erano già gravissime.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 8 Gennaio 2024, 22:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA