Gravidanza, la colazione va ripensata: ecco i cibi consigliati per i primi nove mesi

I primi alimenti mangiati possono aiutare a combattere la nausea mattutina

Gravidanza, la colazione va ripensata: ecco i cibi consigliati per i primi nove mesi

La prima colazione come aiuto per combattere la nausea delle donne in gravidanza.

Un aiuto arriva dall’Unione Italiana Food che, nell’ambito della campagna “Io Comincio Bene” (iocominciobene.it) ha messo a punto un menù dedicato proprio ai nove mesi.
«Le esigenze nutrizionali di ciascuno possono cambiare a seconda delle età e delle fasi della propria vita, ma i pasti principali, come la colazione, devono in ogni caso soddisfare le necessità di macro e micro-nutrienti fondamentali ad ogni età - spiega Silvia Migliaccio, Specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo - Le porzioni, in termini di quantità, devono essere proporzionate alle diverse necessità energetiche che possono variare sulla base delle esigenze fisiologiche». 


PICCOLI PASTI 

Alle donne in gravidanza è consigliato fare sempre dei frequenti piccoli pasti per evitare la nausea. «A volte, al mattino, è meglio assumere alimenti secchi come i biscotti - suggerisce la specialista - Gli alimenti da preferire per colazione comprendono carboidrati complessi, preferibilmente integrali e poveri di grassi per ottimizzare la dieta e mantenere un buon controllo dei livelli glicemici e dell’assetto lipidico».
Il menù della colazione in gravidanza può essere dolce o salato, a seconda delle specifiche necessità, ma anche sulla base dei diversi gusti. Si può assumere del latte o yogurt o un cappuccino con caffè decaffeinato, abbinando biscotti o una fetta di dolce o fette biscottate, aggiungendo marmellata, miele o crema spalmabile a base di nocciola. 
In alternativa, il dolce può essere sostituito da corn flakes e frutta secca, sempre con del latte oppure uno yogurt.

Per le amanti della colazione salata, un toast con formaggio può essere una gustosa alternativa. Ad ogni tipo di colazione si può abbinare anche un frutto fresco.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 11 Gennaio 2024, 07:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA