Focolaio in una casa per minori a Caltanissetta: 25 contagiati, bimba di 3 mesi in ospedale. Tre suore sono no vax

Focolaio in una casa per minori a Caltanissetta: 25 contagiati, bimba di 3 mesi in ospedale. Tre suore sono no vax

Allarme per un focolaio: sono 25 i positivi all'interno di una casa alloggio per minori a Serradifalco (Caltanissetta). Ieri sera al pronto soccorso infettivologico dell'ospedale Sant'Elia è arrivata anche una bimba di 3 mesi - proveniente dalla casa alloggio e accompagnata da una delle suore che gestiscono la struttura - che aveva una forte tosse ed è risultata positiva. La bimba è stata accompagnata in ambulanza all'ospedale Di Cristina di Palermo. Un'altra suora, quarantenne, è stata ricoverata nel reparto Malattie Infettive. Dei 25 positivi, 18 sono bimbi ospiti della casa.

Covid, focolaio al centro estivo della Cri Bassa Sabina. Il presidente Pezzotti: "Fortunatamente situazione sotto controllo"

Latina, cluster alla Casa di riposo: anziani vaccinati e asintomatici curati tutti con le monoclonali

«La situazione, rapportandomi con l'Asp è comunque sotto controllo - dice il sindaco Leonardo Burgio - c'è una costante verifica dello stato di salute delle suore e dei bimbi da parte dell'Asp, il tutto in una struttura all'interno di una comunità, quella di Serradifalco, che conta solo 7 contagiati in via di guarigione. La comunità di Serradifalco ha già superato il 70% dei vaccinati con doppia dose, l'8% della popolazione è minore di 12 anni. Manca quindi all'appello un 22% della popolazione».

 

 

Tre suore non vaccinate

Sono 3 su 11 le suore non vaccinate della casa alloggio per minori di Serradifalco che registra al momento 25 positivi al Covid-19. Una delle tre non vaccinate, una suora quarantenne, è stata ricoverata ieri con una polmonite da Covid-19 nel reparto di Malattie Infettive a Caltanissetta. Delle altre 8 alcune sono vaccinate con una sola dose. Ricoverata anche una bimba della casa alloggio, di appena 3 mesi, che è stata trasferita in ambulanza dal Sant'Elia all'ospedale pediatrico «Di Cristina» di Palermo. Dei 25 positivi, ben 18 sono bimbi ospiti della casa. Intanto ha preso il via questa mattina a Caltanissetta la campagna di vaccini di prossimità al mercatino settimanale. L'iniziativa vede impegnate l'Asp di Caltanissetta, la Croce Rossa Italiana e l'amministrazione comunale al fine di incrementare le vaccinazioni. Una ventina in tutto i cittadini che hanno ricevuto la prima dose e molti altri hanno chiesto informazioni relativamente alla vaccinazione. L'iniziativa si ripeterà in altri punti della città.


Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Settembre 2021, 14:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA