Napoli, sospesi 59 sanitari No vax dall'Asl 1: tra loro sette medici e 22 infermieri

Napoli, sospesi 59 sanitari No vax dall'Asl 1: tra loro sette medici e 22 infermieri

Un totale di 59 sanitari No vax sono stati sospesi dal servizio a Napoli. Si tratta di 7 medici, 3 psicologi, 2 biologi, 2 veterinari, 6 medici di medicina generale, 22 infermieri, 2 appartenenti al servizio 118, 1 operatore tecnico, 3 operatori socio sanitari, 1 puericultrice, 10 specialisti ambulatoriali. La decisione è stata presa dall'Asl Napoli 1 Centro che ha adottato un provvedimento di sospensione da prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano, in qualsiasi altra forma, il rischio di diffusione del contagio Covid, per i 59 dipendenti. Si tratta di un primo elenco che «a valle dell'istruttoria dell'UO di Epidemiologia, ha determinato il provvedimento di sospensione temporanea e l'allontanamento dal servizio».

No vax muore di Covid, temeva conseguenze sulla fertilità. La famiglia: «La disinformazione l'ha uccisa»

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Settembre 2021, 00:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA