Influenza, prima vittima negli Stati Uniti: è una bambina di 4 anni

Una bimba di soli 4 anni, morta pochi giorni fa a Perris, nella contea di Riverside in California, è risultata positiva al virus dell'influenza. La piccola soffriva anche di altri disturbi cronici che possono aver aggravato le sue condizioni. Si tratta però del primo decesso pediatrico, dovuto al virus influenza della nuova stagione 2019-20120: usualmente la malattia non inizia a diffondersi sino a tardo Ottobre Novembre.

LEGGI ANCHE Vaccini, stop all'asilo in Veneto per settemila bimbi non in regola

Una nota del dipartimento alla salute della contea di Riverside osserva: «Non ci dovremmo mai dimenticare che l'influenza può uccidere. Per questo consigliamo sempre il vaccino per tutti. Questo decesso così anticipato può essere il segno di una stagione influenzale particolarmente aggressiva».

 

Mercoledì 18 Settembre 2019, 20:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA