Autismo, terapia in acqua: torna l'abbracciata collettiva

Autismo, terapia in acqua: torna l'abbracciata collettiva

 In acqua per aiutare - attraverso un intervento personalizzato - bambini e ragazzi con autismo ad acquisire «strumenti utili per la vita di tutti i giorni». A descrivere la Terapia multisistemica in acqua (Tma) metodo Caputo-Ippolito è il coordinatore Tma Lazio Victor Luigi Verolino, in vista della nuova edizione dell'Ab-bracciata Collettiva, una maratona natatoria di 30 ore che si svolgerà nelle giornate del 30 e 31 marzo in contemporanea nelle principali città italiane: Napoli, Roma, Milano, Foggia, Firenze, Siracusa, Treviso, Reggio Calabria, Alessandria, Brindisi e Messina.

«Ormai sono oltre 4000 i bambini e ragazzi con autismo e disturbi generalizzati dello sviluppo che seguiamo in tutta Italia. Solo a Roma - dice Verolino - la Tma è offerta in oltre 20 strutture. E non ci sono limiti di età: abbiamo bambini di 2 anni, con diagnosi appena fatta, ma anche adolescenti e ragazzi». Ma che cos'è la Tma? Si tratta di un approccio «che utilizza l'acqua come attivatore emozionale, sensoriale, motorio, capace di spingere il soggetto con disturbi della comunicazione, relazione, autismo e disturbi generalizzati dello sviluppo ad una relazione significativa. È una terapia di stampo comportamentale, che interviene sui diversi sistemi funzionali del bambino: relazionale, cognitivo, comportamentale, emotivo, senso-motorio e motivazionale». Il protocollo d'intervento è personalizzato, «perché ogni bambino è diverso, e l'obiettivo è aiutarlo ad acquisire strumenti utili per la vita di tutti i giorni. Anche quelli che possono sembrare comportamenti inadeguati - spiega Verolino - sono in realtà frutto di una gestione inadeguata di stati d'animo ed emozioni».

La frustrazione dell'attesa che diventa rabbia, la gioia che diventa euforia. Ebbene, il lavoro mirato in piscina aiuta a imparare a contenere l'euforia o la rabbia. «I genitori che assistono» alle 'lezionì «vedono la normalizzazione del bambino», racconta Verolino. La Tma (metodo Caputo Ippolito) nasce proprio con l'obiettivo di inserirsi in un progetto riabilitativo globale, che cura in particolar modo gli aspetti relazionali, emotivi e di integrazione sociale. Le tecniche natatorie e le capacità acquisite durante l'intervento, vengono utilizzate come veicolo per raggiungere obiettivi terapeutici e attuare successivamente anche il processo di socializzazione e integrazione con i coetanei.
Frutto di oltre 25 anni di esperienza con bambini con disturbo dello spettro autistico, disturbi generalizzati dello sviluppo ed altre patologie, il metodo è stato elaborato in Italia da due psicologi, i dottori Giovanni Caputo e Giovanni Ippolito, quest'ultimo - come si ricorda sul sito terapiamultisistemica.it - fra gli autori della favola
Calimero e l'amico Speciale, un racconto didattico per migliorare l'integrazione nella scuola dei bambini autistici. Proprio per far vedere l'effetto del metodo sui ragazzi, e avvicinare più persone possibili alla disabilità, e in particolare all'autismo e ai disturbi mentali gravi, la Cooperativa Tma Group (Terapia multisistemica in acqua metodo Caputo - Ippolito) organizza la quarta edizione dell'Ab-bracciata Collettivà. Nella maratona natatoria di 30 ore (dalle 07.30 del 30 marzo alle 13.30 del 31 marzo) ogni partecipante potrà contribuire nuotando, galleggiando, stando in corsia per un minimo di 15 minuti insieme ai ragazzi che svolgono durante l'anno la Terapia multisistemica in acqua. I metri percorsi in vasca da ciascun partecipante rappresenteranno simbolicamente, il tentativo di avvicinarsi alle problematiche delle famiglie dei bambini con disturbo dello spettro autistico.

Un modo per 'ab-bracciarè le loro cause, per il riconoscimento dei diritti dei loro bambini speciali. Per la partecipazione è prevista un'offerta libera che sarà interamente devoluta alle famiglie, per offrire loro la possibilità di effettuare la Tma durante l'anno. Ogni partecipante potrà stabilire direttamente a chi devolvere il proprio contributo. Per ulteriori informazioni: abbracciatacollettivaroma gmail.com. L'edizione di Roma si svolgerà presso il Cassia Antica Sporting Fitness (via Taormina 5).

© RIPRODUZIONE RISERVATA