Covid, il bollettino: oggi 12.932 casi e 47 morti, tasso di positività a 2,5%

Covid Italia, bollettino oggi 28 novembre 2021: 12.932 casi e 47 morti, tasso di positività a 2,5%

Covid Italia, il bollettino di oggi 28 novembre 2021. Sono 12.932 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 12.877. Sono invece 47 le vittime in un giorno, in calo rispetto a ieri, quando erano state 90. Il totale dei casi di positività dall'inizio dell'emergenza ha superato i cinque milioni (esattamente 5.007.818). Sono 512.592 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24. Ieri erano stati 596.898. Il tasso di positività è al 2,5%, in lieve aumento rispetto al 2,1% di ieri. Sono invece 638 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 14 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 39. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.964, ovvero 138 in più rispetto a ieri.

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

 

I dati delle Regioni

 

Lombardia

Con 113.407 tamponi effettuati è di 2.493 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività che sale al 2,2% (ieri 1,5%). Cresce il numero di ricoverati in terapia intensiva (+1, 91) e nei reparti (+15, 789). Sono 5 i decessi, che portano il totale a 34.349 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 855 i positivi segnalati a Milano, 134 a Bergamo, 284 a Brescia, 185 a Como, 51 a Cremona, 55 a Lecco, 53 a Lodi, 120 a Mantova, 212 a Monza, 106 a Pavia, 72 a Sondrio e 278 a Varese.

 

Veneto

Per il quarto giorno consecutivo il Veneto registra un numero di nuovi contagi Covid sopra quota duemila. Nelle ultime 24 ore i casi sono stati 2.082, e si contano anche 6 decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti, dall«inizio dell'emergenza sanitaria, sale a 513.531, quello delle vittime a 11.947. Schizza in alto il numero dei ricoveri. I malati Covid accolti nei reparti medici sono ora 513 (+25), quelli in terapia intensiva 93 (+3).

 

Lazio

Nel Lazio su 14.883 tamponi molecolari e 26.620 tamponi antigenici per un totale di 41.503 tamponi, si registrano 1.255 nuovi casi positivi (+51), sono 4 i decessi (-2), 716 i ricoverati (+1), 94 le terapie intensive (+5) e +664 i guariti. il rapporto tra positivi e tamponi è al 3%. i casi a Roma città sono a quota 572.

 

Campania

Sono 1.147, in Campania, i casi positivi al Covid su 29.578 test esaminati. Resta stabile il tasso di incidenza che ieri era al 3,88% ed oggi è 3,87%. Due i decessi nelle ultime 48 ore ed un deceduto in precedenza ma registrato ieri. Negli ospedali restano invariati a 25 i posti letto occupati in terapia intensiva; leggermente in aumento i ricoveri in degenza con 300 posti letto occupati (+ 2 rispetto a ieri)

 

Emilia Romagna

Ancora oltre 1.300 casi di positività al Cornavirus e sette morti si sono registrati, in Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore. Fra le vittime ci sono anche due uomini di 55 e 60 anni, morti in provincia di Reggio Emilia. Crescono i ricoveri. Sulla base di circa 28mila tamponi, infatti, sono stati individuati 1.344 positivi. Poco meno della metà (591) sono asintomatici e la loro età media è di 41,1 anni. Se la provincia di Bologna (con 362 casi, 57 dei quali nell'Imolese) continua ad essere in termini assoluti quella con il numero più alto dei contagi, preoccupano soprattutto le province romagnole come Rimini (182) e Forlì-Cesena (153). I casi attivi stanno sfiorando quota 20mila e il 95,6% degli attualmente positivi sono in isolamento domiciliare perché non necessitano di cure ospedaliere. Crescono però i ricoverati, che sono 62 in terapia intensiva (quattro più di ieri) e 632 negli altri reparti Covid (+39). Oltre ai due decessi di Reggio Emilia sono morti due uomini di 76 e 78 anni nel Bolognese, una donna di 93 in provincia di Piacenza, un uomo di 85 anni nel Parmenese e uno di 89 nel Riminese.

 

Calabria

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 236 i nuovi contagi registrati (su 5.161 tamponi effettuati), +131 guariti e 3 morti (per un totale di 1.495 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +102 attualmente positivi, +100 in isolamento, +2 ricoverati e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 16).

 

Puglia

Oggi in Puglia si registrano 129 nuovi casi di Coronavirus (0,66% di 19.468 test). Non si registrano decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: 45 in provincia di Bari, 17 in quella di Brindisi, 28 nel Foggiano, 25 nel Leccese, 13 in provincia di Taranto. Sono due i casi riconducibili a residenti fuori regione. Delle 4.023 persone attualmente positive 137 sono ricoverate in area non critica e 22 in terapia intensiva.

 

Marche

È abbastanza stabile il numero dei ricoverati per covid negli ospedali delle Marche: sono 102, uno in meno rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 24 (+1) ma la percentuale di occupazione dei posti letto arriva al 10%, secondo fonti della Regione. I degenti in semi intensiva sono 25 (-3), quelli in reparti non intensivi 53 (+1), ci sono poi 8 dimessi. Complessivamente la percentuale di occupazione dell'area medica è 8%. Sono 378 i positivi rilevati nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Regione registra poi il decesso di un 90enne di Ancona, affetto da patologie pregresse, che fa salire il totale a 3.149. Sono 12 le persone in osservazione nei pronto soccorso, 90 gli ospiti di strutture territoriali (Rsa di Campofilone e Galantara). I positivi alla data di oggi sono 5.073, di cui 4.971 in isolamento domiciliare, le persone in quarantena 9.994, i dimessi/guariti dall'inizio della pandemia 115.040.

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Novembre 2021, 23:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA