Covid Italia, bollettino oggi 11 settembre 2021: 5.193 nuovi casi e 57 morti, tasso di positività a 1,6%

Video
di

Covid Italia, il bollettino di oggi 11 settembre 2021. Sono 5.193 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.621. Sono invece 57 le vittime in un giorno, ieri erano state 62. Sono 333.741 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 286.028. Il tasso di positività è al 1,6%, in calo rispetto a ieri che del 2%Sono 547 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, uno in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 40 (ieri erano 37). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.117, 47 in meno rispetto a ieri.

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

Dall'inizio della pandemia i casi sono 4.601.749, i morti 129.885. I dimessi e i guariti sono invece 4.344.238, con un incremento di 5.997 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi sono 127.626, con un calo di 863 casi nelle ultime 24 ore.

 

I dati delle Regioni

 

Lombardia

In Lombardia ci sono 596 nuovi casi di Covid19 e da ieri sono morte tre persone per complicanze legate al virus. Secondo il bollettino della Protezione civile, i ricoverati con sintomi salgono a 402 nella regione, 11 in più di ieri. Stabili i letti occupati in terapia intensiva, che restano 59, a fronte di due ingressi del giorno. Gli attualmente positivi salgono a quota 11.387 (+142). A Milano e provincia i nuovi contagiati sono 179 nelle ultime 24 ore.

 

Veneto

Sono 596 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 461.499 malati da inizio pandemia. Il bollettino regionale non segnala invece decessi, fermi a 11.719. Gli attuali positivi sono 12.902 (-271). Scendono i dati ospedalieri con 240 ricoveri in area non critica (-10) e 57 (-1) in terapia intensiva.

 

Campania

Dati sostanzialmente stabili in Campania sul fronte Covid. Si registrano 449 positivi su un totale di 20.049 tamponi esaminati: il tasso è del 2,23% rispetto al 2,24% precedente. In terapia intensiva ci sono 21 persone (dato inalterato) e 342 quelle in reparti di degenza ordinaria rispetto alle precedenti 346. I morti sono 6 (due nelle ultime 48 ore e quattro deceduti in precedenza ma registrati ieri).

 

Emilia Romagna

Sono 499, in Emilia-Romagna, i nuovi casi di positività al Coronavirus individuati nelle ultime 24 ore. Si contano però ancora quattro morti: si tratta di una donna di 88 anni e due uomini di 87 nel Bolognese e una donna di 103 anni nel Modenese. I casi attivi rimangono attorno a quota 15mila, con il 97,1% in isolamento domiciliare. Prosegue il lento calo dei ricoverati: sono 43, lo stesso numero di ieri, in terapia intensiva e dieci in meno (390) negli altri reparti Covid. I nuovi positivi sono stati individuati sulla base di 36.357 tamponi, e gli asintomatici sono 181. In termini assoluti Modena è la provincia con il più alto numero di nuovi positivi (106) seguita da Bologna (86) e Rimini (71).

 

Calabria

Sono 278 leggermente meno di ieri quando erano 304, i nuovi contagi da Covid 19 in Calabria, con 3.902 tamponi eseguiti e il tasso di positività che dal 6,50% delle 24 ore precedenti risale al 7,12%. Tre i nuovi decessi (due a Reggio e uno a Crotone) che portano a 1.351 il totale delle vittime. Aumentano di 3 unità i ricoveri in terapia intensiva (17) mentre diminuiscono di sei quelli nei reparti di cura (161). Sono 297 i guariti (74.264) e 22 in meno gli attualmente positivi (5.068). In isolamento -19 (4.890). In Calabria, ad oggi - secondo i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione - il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.125.148 e le persone risultate positive al Coronavirus 80.683.

 

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 114 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 2.812 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 3.515 test. Si registrano 2 decessi: un uomo di 51 anni e residente nella Città Metropolitana di Cagliari e una donna di 89 anni residente nella Provincia del Sud Sardegna. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 24 (1 in meno rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 220 (nessuna variazione rispetto a ieri). 5.191 sono i casi di isolamento domiciliare (96 in meno rispetto a ieri).

 

 

Abruzzo

Oggi in Abruzzo 85 nuovi positivi (di età compresa tra 2 e 95 anni), eseguiti 3049 tamponi molecolari e 5673 test antigenici, nessun deceduto, 75383 guariti (+135), 2186 attualmente positivi (-51), 72 ricoverati in area medica (-6), 6 in terapia intensiva (+1), 2108 in isolamento domiciliare (-46). I nuovi positivi sono residenti in provincia dell'Aquila (16), Chieti (25), Pescara (26), Teramo (20). Sono stati assegnati alla relativa provincia 2 casi la cui residenza era in accertamento.

 

Basilicata

In Basilicata sono 39 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 815 tamponi molecolari, e non si registrano decessi per Covid-19. Lo rende noto la task force regionale della Basilicata con il bollettino quotidiano. I lucani guariti o negativizzati sono 42. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 53 (+3) di cui 4 in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 1.308 (-3). Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 2.666 somministrazioni e finora 409.736 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (74,1 per cento) mentre 340.734 hanno completato il ciclo vaccinale (61,6 per cento) per un totale di 750.470 somministrazioni effettuate. Le percentuali più alte si registrano nella fascia di età 70-79 anni con il 95,8 per cento di prime dosi somministrate e con il 90,9 per cento di completamento del ciclo vaccinale.

 

Lombardia

Con 59.160 tamponi eseguiti, è di 596 il numero di nuovi casi di Coronavirus registrati in Lombardia, con una percentuale praticamente stabile all'1%. Stabile resta il numero di ricoverati in terapia intensiva, che sono 59, mentre aumentano negli altri reparti. Sono infatti 402, 11 più di ieri. È invece di 3 il numero dei decessi che porta il totale da inizio pandemia a 33.950. Per quanto riguarda le province, 179 casi sono stati segnalati a Milano, di cui 71 in città, 95 a Brescia, 64 a Varese, 51 a Pavia, 43 a Bergamo, 37 a Monza, 21 a Lecco, 20 a Mantova e Cremona, 7 a Lodi e 3 a Sondrio.

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 11 Settembre 2021, 18:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA