Covid Italia, 5.948 nuovi casi (mai così pochi dal 13 ottobre) e 256 morti

Covid Italia, bollettino oggi 3 maggio: 5.948 nuovi casi e 256 morti. Tasso di positività al 4,9%. Guariti oltre quota 3,5 milioni

Covid Italia, il bollettino del 3 maggio. Nelle ultime 24 contati 5.948 nuovi casi e 256 morti. Ieri erano stati registrati 9.148 nuovi casi e 144 vittime.  Sono 121.829 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 156.872. Il tasso di positività è del 4,9% (ieri era al 5,8%). I pazienti ricoverati terapia intensiva per il Covid in Italia sono 2.490, in calo di 34 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 121 (ieri 109). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 18.395 persone, in aumento di 50 unità rispetto a ieri. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Campania (959), la Sicilia (734), il Lazio (661) e l'Emilia-Romagna (641).

 

Colore regioni, zona gialla (al Centro-Nord) e arancione (al Sud): cosa si può fare da oggi

 

SCARICA QUI IL BOLLETTINO

Con i 13.038 registrati ufficialmente nelle ultime 24 ore i guariti dal Covid-19 e dimessi in Italia superano ora i 3 milioni e mezzo. Sono esattamente 3.505.717.  Dal 13 ottobre non si registravano così pochi positivi, quel giorno furono 5.898. In totale i casi dall'inizio dell'epidemia sono 4.050.708, i morti 121.433. Gli attualmente positivi sono invece 423.558 (-7.348 rispetto a ieri). In isolamento domiciliare ci sono 402.673 persone (-7.364).

 

LOMBARDIA - Con 15.287 tamponi effettuati, sono 637 i nuovi casi in Lombardia, con il tasso di positività stabile al 4,1% (ieri 4.2%). Calano sia i posti letto occupati in terapia intensiva (-7, 535) che negli altri reparti (-75, 3.215). I decessi sono 28 per un totale di 32.973 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 306 i casi nella città metropolitana di Milano, di cui 104 a Milano città, 76 a Monza e Brianza, 67 a Varese, 64 a Brescia, 42 a Bergamo, 26 a Mantova, 10 a Lecco, 8 a Como e Cremona, 7 a Pavia, 3 a Sondrio e 0 a Lodi.

 

VENETO - Sono 364 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati da ieri in Veneto, che portano il totale a 413.506 malati dall'inizio della pandemia. L'incidenza è del 3,82% su 9.537 tamponi effettuati. Vengono registrati soltanto 4 decessi da ieri, con il totale a 11.369. Risale il dati degli attuali positivi, che sono 21.923 (+140). Stabile la situazione clinica, con 1.208 ricoverati nei reparti non critici (-1) e 183 (+1) nelle terapie intensive.

 

EMILIA ROMAGNA -  Sono 641 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, in calo, anche se su una base di 11.062 tamponi, un numero più basso del solito come di solito avviene nei festivi. Si contano dieci vittime e c'è un leggero aumento dei ricoverati. Dei nuovi casi, 282 sono asintomatici e l'età media è ancora in calo, a 34,1 anni. Le dieci nuove vittime, di età compresa fra 64 e 93 anni, invece, sono tre a Modena, due a Ferrara e una nelle province di Parma, Reggio Emilia. Forlì-Cesena, Bologna e Parma. Dall'inizio della pandemia i morti sono 12.916.

 

 

 

 

TOSCANA - In Toscana sono 229.037 i casi di positività al Coronavirus, 570 in più rispetto a ieri. I nuovi casi - età media 40 anni - sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. Eseguiti 7.489 tamponi molecolari e 2.061 tamponi antigenici rapidi, di questi il 6% è risultato positivo. Sono invece 3.642 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 15,7% è risultato positivo. Si registrano altri 29 nuovi decessi - 21 uomini e 8 donne con un'età media di 75,3 anni - che portano il totale a 6.248. 

 

PIEMONTE - Scende sotto quota 200 il totale dei ricoverati Covid in terapia intensiva negli ospedali del Piemonte. Il bollettino dell'Unità di crisi della Regione riporta oggi un calo di 9 pazienti, che porta il totale a 194. Risale leggermente, invece, il dato dei ricoverati negli altri reparti: +8, totale a 2.042. I decessi sono 19 (di cui 5 registrati oggi), i nuovi casi positivi 343, con un rapporto del 3% rispetto agli 11.438 tamponi diagnostici processati (7.180 antigenici); la quota di asintomatici è del 49,6%. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.935, i guariti +626, gli attualmente positivi 15.171. 

 

 

 

PUGLIA - Sono 335 i nuovi casi di Sars Cov-2 registrati in Puglia su un totale di 5.528 test registrati nelle ultime 24 ore. Dei nuovi contagi 54 sono stati rilevati in provincia di Bari, 39 in provincia di Brindisi, 47 nella provincia Barletta Andria Trani, 81 in quella di Foggia, 100 in quella di Lecce, 11 in quella di Taranto oltre a 3 residenti in altre regioni. Sono stati registrati 52 decessi: 19 in provincia di Bari, 2 BAT, 5 Foggia, 8 Lecce, 16 Taranto, 2 Brindisi. I ricoverati sono 1.812 (-1). Sono 47.023 (-614) i casi attualmente positivi e di questi 45.211 sono in isolamento domiciliare.

 

LAZIO - Oggi su oltre 10 mila tamponi nel Lazio (+664) e oltre 6 mila antigenici per un totale di oltre 17 mila test, si registrano 661 casi positivi (-325), 22 i decessi (+9) e +1.095 i guariti. Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma città sono a quota 400. 

 



 

 

ABRUZZO - Sono complessivamente 71.640 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 37 nuovi casi (di età compresa tra 2 e 79 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 8, di cui 2 in provincia dell'Aquila, 5 in provincia di Pescara e 1 in provincia di Chieti. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 nuovi casi e sale a 2415 (di età compresa tra 49 e 88 anni, di cui 1 in provincia dell'Aquila, 1 in provincia di Teramo e 1 in provincia di Chieti). Del totale odierno, 1 caso fa riferimento a decesso avvenuto nei giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl.

 

CAMPANIA - Sono 959 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 8.658 tamponi molecolari. I sintomatici sono 347. Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 30 nuovi decessi, 24 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 6 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia è 6.446. I nuovi guariti sono 1.751, il totale è 299.192. In Campania sono 139 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.483 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza.

 

LIGURIA -  Cala ancora il numero totale dei positivi al covid in Liguria: sono 5.490, 113 in meno rispetto a ieri. I nuovi casi però sono 135, i guariti 242. Gli ospedalizzati sono 540, 4 in più rispetto alle 24 ore precedenti. Tra i ricoverati 60 sono in terapia intensiva (erano 61). I morti sono sei, avevano un'età tra i 68 e gli 89 anni. Il totale dei decessi dall'inizio della pandemia sale così a 4.200.

 

 

 

 

 

MARCHE - Nell'ultima giornata 59 positivi al coronavirus tra le 318 nuove diagnosi nelle Marche con rapporto positivi/testati del 18,6%. Nel Percorso Screening Antigenico 52 test e due casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare) con una percentuale del 4%. Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione; nelle ultime 24 ore testati «779 tamponi: 318 nel percorso nuove diagnosi (di cui 52 nello screening con percorso Antigenico) e 461 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 18,6%)». A livello provinciale il maggior numero di casi tra le nuove diagnosi è stato riscontrato a Pesaro Urbino (30); seguono Ancona (16), Macerata (7), Fermo (2), Ascoli Piceno (2) e due casi da fuori regione).

 

CALABRIA - In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 723.671 soggetti per un totale di 780.794 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 60.925 (+228 rispetto a ieri), quelle negative 662.741. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare -9 terapie intensive, +1.052 guariti/dimessi e 16 morti.

 

SARDEGNA - Netto calo dei contagi in Sardegna, tornati sotto quota 100 dopo diverse settimane: nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 61 nuovi casi (per trovare un dato inferiore bisogna tornare all'1 marzo con 45) su 1.436 tamponi eseguiti, con un tasso di positività del 4,2%. Salgono così a 54.876 i casi positivi al Covid complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. In totale sono stati eseguiti 1.195.227 tamponi.

 

 

 

 

BASILICATA - In Basilicata sono 26 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2, su un totale di 348 tamponi molecolari, e si registrano quattro decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Le persone decedute risiedevano a Bernalda, Craco, Muro Lucano e Rionero in Vulture. I lucani guariti o negativizzati sono 75. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 6.007 (-53), di cui 5.837 in isolamento domiciliare. Sono 17.158 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 520 quelle decedute.

 

UMBRIA - Sono stati 35 i nuovi positivi al Covid registrati in Umbria nell'ultimo giorno. Lo riporta il sito della Regione. Registrati altri quattro morti e 95 guariti. Gli attualmente positivi sono ora 2.787, 64 meno di ieri. Sono stati analizzati 590 tamponi e 951 test antigenici. Il tasso di positività è del 2,27 per cento sul totale (2,3 lunedì della scorsa settimana) e del 5,9 sui soli molecolari (6 per cento sette giorni fa). Rimangono stabili a 201 i ricoverati in ospedale, 28 dei quali (due in meno) nelle terapie intensive.

 

VALLE D'AOSTA - Nessun decesso e 28 nuovi casi di contagio da Covid 19 in Valle d'Aosta che portano il totale complessivo da inizio emergenza di 11.041 contagiati dal virus. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i positivi attuali sono 715, + 17 rispetto a ieri, di cui 40 ricoverati in ospedale, 8 in terapia intensiva, e 667 in isolamento domiciliare.


Ultimo aggiornamento: Martedì 4 Maggio 2021, 00:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA