Covid Italia, bollettino oggi sabato 26 giugno: 838 casi e 40 morti, tasso positività a 0,4

Video
di

Covid Italia, bollettino oggi sabato 26 giugno. Sono 838 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 753. Sono invece 40 le vittime in un giorno (ieri erano state 56) ma 20 sono relative ad un ricalcolo della Campania. La Campania, si legge nella nota allegata al bollettino del ministero della Salute, ha comunicato che «in seguito a verifiche periodiche, si sono riscontrati 20 deceduti ascrivibili ad un periodo compreso tra aprile e giugno 2021, nessuno dei quali è deceduto nelle ultime 48 ore».

 

I casi in Italia dall'inizio dell'epidemia sono 4.257.289, i morti 127.458. I dimessi ed i guariti sono invece 4.072.099, con un incremento di 3.301 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 57.732, in calo di 2.505 nelle ultime 24 ore, un dato che non si registrava dal 5 ottobre. In isolamento domiciliare ci sono 55.663 persone (-2.367).

 

Covid, variante Delta: focolaio nel lodigiano

 

Covid Italia, bollettino: tasso positività e ricoveri

Sono 224.493 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 192.541. Il tasso di positività è stabile allo 0,4% (ieri era lo stesso livello). Sono 298 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 8 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 9 (ieri erano stati 8). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.771, in calo di 128 unità rispetto a ieri.

 

Vaccini, Speranza: «L'Italia sta facendo grande lavoro, bisogna insistere»

 

 

Lazio

«Oggi su oltre 8 mila tamponi nel Lazio (+425) e oltre 18 mila antigenici per un totale di oltre 26 mila test, si registrano 79 nuovi casi positivi (-12), 3 decessi (-2), i ricoverati sono 194 (-30). I guariti sono 192, le terapie intensive sono 60 (-4)». Così l'assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato. «Il rapporto tra positivi e tamponi è allo 0,9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,2% - prosegue D'Amato -. I casi a Roma città sono a quota 50». Nelle province di Rieti, Viterbo, Latina e Frosinone si registrano zero decessi.

 

Toscana 

I nuovi casi Covid registrati in Toscana nelle 24 ore sono 52 su 16.690 test di cui 7.745 tamponi molecolari e 11.215 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,31% (1,2% sulle prime diagnosi). Lo ha reso noto il presidente della Regione Eugenio Giani usando i social network e aggiungendo che «oggi in Toscana non ci sono nuovi decessi per Covid, manteniamo ancora la prudenza!». Rispetto a ieri i contagi giornalieri hanno avuto una lieve risalita (erano stati 42) ma a fronte di un numero di test considerati parecchio superiore (ieri erano stati 12.843 totali, quindi 3.847 meno), mentre il tasso di positività scende ancora (era 0,33%).

 

Piemonte

Ad oggi, dai primi di maggio a fine giugno, in Piemonte sono stati identificati 8 casi di variante Delta, 6 in persone italiane e 2 in stranieri. Le province interessate sono quelle di Cuneo, Torino, Novara e Biella. Si tratta di casi, asintomatici o con sintomi non di particolare gravità. Attualmente tutti sono già guariti o in via di guarigione e i loro contatti in quarantena. Lo rende noto la Regione Piemonte. In particolare per il focolaio di Biella, emerso nell'ultima settimana ed ultimo diagnosticato in ordine cronologico, i casi accertati come variante Delta sono al momento due, mentre un altro caso è ancora in fase di accertamento, precisa la Regione sottolineando che tutti i casi individuati finora sono emersi grazie al potenziamento dell'attività di contact tracing e agli approfondimenti diagnostici Le attività di ricostruzione delle catene di trasmissione e di indagine e screening dei contatti svolte dai Sisp stanno permettendo di contenere la diffusione del virus.

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Giugno 2021, 18:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA