Check-in on line e bagagli: ecco come evitare le file
di di Mauro Evangelisti

Check-in on line e bagagli: ecco come evitare le file

Manuale di sopravvivenza al terminal. Proprio in questi giorni, in cui gli aeroporti raggiungono, quanto meno in Italia, le punte massime di presenze (Fiumicino anche 170mila passeggeri in 24 ore, 8,5 milioni tra luglio e agosto), è importante sapere come organizzarsi per velocizzare i tempi. Se potete, viaggiate solo con il bagaglio a mano, ma comunque fate il check-in on line quando (ormai quasi sempre) la compagnia aerea ve lo consente. Con la carta d’imbarco scaricata sullo smartphone o stampata a casa, potete, salvo eccezioni, andare direttamente ai controlli sicurezza o al banco dove lasciare la valigia (spesso le compagnie ne hanno uno riservato a chi ha già fatto il check-in on line ed è una bella sensazione evitare la fila a cui sono condannati tutti gli altri). Ai controlli sicurezza arrivate preparati: niente liquidi; tablet e notebook fuori dal trolley o dello zaino; via la cintura, via le scarpe se sono pesanti; in alcuni aeroporti sono molto fiscali con le power bank. Infine, una volta che avete superato i controlli, non fatevi prendere dal panico della fila per l’imbarco troppo anticipata e cercate di camminare il più possibile, perché poi, specialmente se si tratta di un lungo volo, sarete a lungo prigionieri. 

Sabato 10 Agosto 2019, 01:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA