Natale 2021, arriva il "Romano in Fiera": dar Pupone alla Sora Lella, il Mercante con le carte di Roma
di Veronica Cursi

Natale 2021, arriva il "Romano in Fiera": dar Pupone alla Sora Lella, il Mercante con le carte di Roma

L'annuncio social è già tutto un programma: «Quest'anno se ripijamo er Natale». E mica è uno scherzo. Dopo avere trionfato su Neflix con la romanità targata Zerocalcare, la Capitale infatti mette le mani anche sulle tradizioni festive. Arriva quest'anno sulle tavole natalizie il Romano in Fiera: rivisitazione in salsa capitolina del celebre gioco Mercante in Fiera: 40 carte illustrate da Valerio Paolucci, con la direzione creativa di Carolina Venosi, ideatrice di Rome is More, esilarante pagina Instagram che traduce i modi di dire romaneschi, che raccontano la Città Eterna come solo un romano può fare.

«Bella raga!»: lo slang dei giovani diventa un esercizio a scuola (ma è polemica)

Le carte

C'è A lupa e er nasone, il Marchese del Grillo di Sordi e la Sora Lella. Ma anche Mago Guarda (l'intrattenitore più famoso delle notti trasteverine), l'autista di bus, (figura quasi mitologica a Roma) e - immancabilmente - er Pupone Francesco Totti. «Preparateve a rompe i dindaroli, acchittate er tavolo e teneteve pronti a giocà», scherzano gli ideatori del gioco (disponibile online in edizione limitata) che ha anche una finalità benefica. Una parte del ricavato verrà infatti devoluta all'associazione romana Sanità di Frontiera, per il progetto RiCrea, volto a ridurre la povertà educativa in aree ad alto tasso di dispersione scolastica.


 


Ultimo aggiornamento: Sabato 4 Dicembre 2021, 11:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA