Baci vietati e niente sesso, l'estate senza flirt dei non vaccinati
di Veronica Cursi

Baci vietati e niente sesso, l'estate senza flirt dei non vaccinati

Gli americani la chiamano “hot vax summer”, perché una volta vaccinati (finalmente), dopo mesi di clausura e incontri dettati dal coprifuoco, si potrà tornare ad avere una vita amorosa normale. E cosa c’è di meglio dell’estate, per darsi alla pazza gioia? Qui da noi, però, c’è qualche problema. Specie per i ragazzi, per cui una data certa per il vaccino ancora non c’è.

Viaggi tra green pass, vaccini, tamponi e quarantena: come prepararsi per spostarsi all'estero

Il virologo Pregliasco interrogato sul tema ha dettato delle regole ben precise: sì ai flirt estivi (menomale che ce lo dice lui), che per il professore però devono essere «solo in forma platonica, senza né preliminari, né sesso». I baci poi, quelli sono rischiosissimi. Insomma, regole da “amor cortese” se il vaccino non l’avete fatto. Ma i vaccinati, quelli invece potranno stare più tranquilli? «Tra loro ci può essere questo elemento di libertà». Ma non se solo uno è protetto: «Diciamo che servirebbe un tampone preventivo». Quindi, in un incontro galante meglio portarsi dietro il referto. Se ci mettete poi la fisiologica ansia da prestazione dettata da mesi di isolamento, quest’estate non si preannuncia proprio indimenticabile. Almeno pensiamo alle cose positive: siamo riusciti a eliminare gli ex. Riciclati nel lockdown in preda alla disperazione, ci hanno ricordato perché li avevamo mollati.


Ultimo aggiornamento: Sabato 29 Maggio 2021, 01:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA