Focolaio dopo la partita dell'Italia al pub, 91 contagiati a Roma

Roma, focolaio dopo partita dell'Italia festeggiata al pub: 91 contagiati

Focolaio Covid a Roma, nel quartiere Monteverde. È scoppiato successivamente alla finale di Euro 2020 tra Italia-Inghilterra, vinta dagli Azzurri. Dopo la partita sono risultati contagiati 16 ragazzi che avevano visto il match al pub Clifton, noto locale su via del Casaletto. Poi però i positivi sono aumentati con il passare dei giorni. In tutto, al momento, sono 91, come conferma l'Asl Roma 3. Il range di età del cluster da coronavirus si attesta tra i 14 e i 60 anni. L'età media dei contagiati è di 21 anni. Ma potrebbero continuare a crescere i casi. Solo ieri, infatti, nel bollettino di giovedì 15 luglio si sono resigtrati nuovi 78 positivi nella terza azienda ospedaliera di Roma.

 

Covid Lazio, bollettino 15 luglio: 353 nuovi casi (178 a Roma) e 1 morto. Variante Delta al 57%

 

Focolaio Monteverde, rischio variante Delta

 

Lo Spallanzani sta analizzando in questi giorni i tamponi del focolaio Covid a Monteverde. Non si ha ancora la certezza se si tratti di variante Delta o meno. Ma nella Asl Roma 3, secondo gli ultimi dati diffusi del Seresmi sull'incidenza delle varianti, nell'azienda ospedaliera in questione c'è una prevalenza al 70% della nuova mutazione del Covid, che è più contagiosa. C'è quindi più di una possibilità che i contagiati siano infettati con il nuovo ceppo del coronavirus.

 

 

 

Gli altri focolai nella Asl Roma 3

Non solo il focolaio al pub Clifton, altri ne sono emersi nel territorio della Asl Roma 3. Del cluster presso il locale Shilling (Ostia), al momento individuati 16 casi confermati. Mentre per quello relativo al campus di pallavolo Alpy Volley (ritiro di 3 giorni in Toscana) sono stati confermati 6 casi. Anche al Villa York Sporting Club (nel centro estivo) sono risultate positive al tampone 5 persone. E infine, rispetto a cluster nella Scuola Zoo Manfredonia, sono 4 i casi confermati.

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Luglio 2021, 10:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA