Roma, senza mascherina sul bus, 41enne aggredisce passeggeri e agenti: arrestato

Roma, senza mascherina sul bus, 41enne aggredisce passeggeri e agenti: arrestato

È salito senza mascherina a bordo del bus di linea e dopo esser stato invitato ad indossarla dagli altri passeggeri ha reagito con violenza aggredendo gli interlocutori e gli agenti intervenuti per placarlo. È successo durante la scorsa notte a Piazza Venezia, Roma, dove un 41enne algerino è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Ostia, incidente sulla Colombo: un morto e tre feriti gravissimi, auto non rispetta il rosso e si schianta contro un pino, traffico in tilt

 

Ad intervenire gli agenti della polizia locale in servizio nella zona, attirati dalle urla che provenivano dallo stazionamento dei bus Atac. Gli agenti hanno fermato l'aggressore che ha continuato ad avere atteggiamenti violenti e ha tentato di sottrarre l'arma dalla fondina del vigile.

 

Rifiuti a Roma, ecco i finti netturbini: «La raccolta? A pagamento»

Una volta bloccato, l'uomo è stato identificato presso gli uffici ed è risultato con innumerevoli precedenti a carico per reati contro la persona e il patrimonio. S.F.A., queste le sue iniziali, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, mentre per i due agenti, a seguito dei colpi ricevuti, si è reso necessario il trasporto in ospedale per le cure mediche del caso.


Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Luglio 2021, 13:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA