Roma, incidente sulla Nomentana: auto contro uno scooter, morto il motociclista

Ieri sera l'impatto nei pressi di Villa Torlonia. Strada chiusa fino a mezzanotte

Incidente sulla Nomentana: auto contro uno scooter, morto il motociclista

di Marco De Risi

Incidente mortale ieri sera in via Nomentana, nei pressi di Villa Torlonia a Roma. A scontrarsi, per cause in corso di accertamento, sono state una Toyota Yaris di colore verde e uno scooter, completamente distrutto nell’impatto: ad avere la peggio è stato il motociclista, che ha perso la vita. Inutile il tempestivo intervento del personale del 118, che ha invano tentato di rianimare il centauro, morto praticamente sul colpo e rimasto sull’asfalto fino alla fine dei rilievi da parte delle forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati agenti della polizia locale, vigili del fuoco e polizia di Stato. Anche il conducente dell’auto (un uomo) è stato portato al policlinico Umberto I, dove sono stati fatti accertamenti sul suo stato di salute: nella notte è stato sottoposto, come da prassi nei casi di incidente mortale, anche ai test per verificare l’eventuale assunzione di alcol o droga.

Gli accertamenti

I vigili urbani sono al lavoro per accertare la dinamica del tragico incidente: al momento dello scontro pioveva, ed è probabile che l’asfalto bagnato abbia contribuito a far perdere il controllo a uno o a entrambi i mezzi coinvolti. Quel tratto della Nomentana è uno dei punti critici della sicurezza stradale romana: numerosi gli scontri, anche mortali, che hanno coinvolto soprattutto motociclisti, ma anche pedoni. A poca distanza dal punto della tragedia di ieri sera c’è l’intersezione tra la Nomentana e viale Regina Margherita, ribattezzata “incrocio della morte” per il ripetersi, negli anni, di incidenti con gravi conseguenze.

Le deviazioni

La temporanea chiusura della strada, durante le operazioni di soccorso e i rilievi, ha comportato anche deviazioni per alcuni autobus dell’Atac. Le linee 60, 66, 90, nella direzione esterna (dal centro verso la periferia) hanno dovuto modificare il loro percorso da Porta Pia, proseguendo verso piazza della Croce Rossa, via G.B. Morgagni, via Bari, piazza Lecce, via Catanzaro, piazza Bologna e viale XXI Aprile, per poi rientrare su via Nomentana. La strada è stata riaperta al traffico intorno alla mezzanotte. Ieri mattina un altro scooterista era rimasto ferito dopo essere caduto da un Honda Sh: la galleria della tangenziale est, in direzione San Giovanni, è rimasta chiusa per circa due ore.

 

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Settembre 2022, 08:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA