Covid Lazio, il bollettino di oggi 20 novembre: 2.667 positivi (1.470 a Roma), 41 morti

Video

Covid, il bollettino del Lazio di oggi venerdì 20 novembre 2020: sono 2.667 i positivi nelle ultime 24 ore (-30 rispetto a ieri), 41 i decessi (-20 rispetto a giovedì) e +421 i guariti. Rimane sotto al 10% il rapporto tra i positivi e i tamponi, mentre calano i decessi e i positivi. Nel Lazio, dunque, la corsa del virus rallenta e la regione si conferma tra quelle con valore Rt più basso, pari a 0,9 (a mercoledì scorso). L'assessore alla Salute D'Amato: «Tutto questo grazie alle tempestive misure adottate e al rigore nei comportamenti che deve necessariamente proseguire. Guai a cantare vittoria, il percorso è ancora lungo».

 

Covid, «vaccino trivalente morbillo-parotite-rosolia protegge dal virus». Ecco lo studio sugli anticorpi

Coronavirus, Pfizer e BioNTech: chiesto l'ok alla FDA americana per vendere il vaccino

 

 

I dati

 

Asl Roma 1: sono 483 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Quarantasette sono ricoveri. si registrano otto decessi di 69, 73, 79, 80, 81, 82, 87 e 87 anni con patologie;

Asl Roma 2: sono 646 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. duecentosettantacinque i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano nove decessi di 68, 68, 69, 74, 75, 79, 80, 81 e 82 anni con patologie;

Asl Roma 3: sono 341 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano cinque decessi di 82, 85, 87, 91 e 99 anni con patologie;

Asl Roma 4: sono 24 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano tre decessi di 73, 84 e 88 anni con patologie;

Asl Roma 5: sono 292 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra un decesso di 61 anni con patologie;

Asl Roma 6: sono 255 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Sono undici i casi con link a rsa mater dei di ariccia e quattordici i casi con link a casa di riposo maria clarac a monte porzio catone. Sono in corso le indagini epidemiologiche. si registra un decesso di 64 anni con patologie.

Nelle province si registrano oggi 626 casi e sono quattordici i decessi.

Nella Asl di Latina sono 274 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 75, 78, 81, 83, 85 e 94 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 188 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano cinque decessi di 46, 64, 75, 76 e 83 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 79 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 82 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 85 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano due decessi di 61 e 84 anni con patologie.

 

Covid, Iss: "In Italia indice Rt scende a 1,18 Ricoveri ad alto rischio in 17 regioni"

Covid , in un'Italia divisa in zona rossa, zona arancione e zona gialla con differenti livelli di lockdown, non va per nulla abbassata la guardia: quasi tutte le Regioni sono ancora classificate a rischio alto di una epidemia non controllata e non gestibile sul territorio o a rischio moderato con alta probabilità di progredire a rischio alto nelle prossime settimane.


 

 

Video

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 20 Novembre 2020, 19:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA