Atalanta-Lazio, il video degli insulti a Mihajlovic. Il vigile gli dice: «Zingaro di...»

Sinisa Mihajlovic provocato e insultato: un video mostra il momento in cui un vigile apostrofa il tecnico del Bologna urlandogli "Zingaro di m...". L'uomo è stato identificato e il comandante del corpo, Antonio Di Maggio, si è scusato personalmente con «il tecnico del Bologna e a tutta la sua famiglia le sentite scuse da parte del Corpo». Il corpo della polizia municipale di Roma ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti del vigile. IMihajlovic reagì all'offesa razzista urlando «a chi hai detto zingaro». 

Bologna, Mihajlovic: «Il capo della digos si è scusato per l'insulto. Il futuro? Non so cosa accadrà»

Procedimento disciplinare per agente. Il comando della Polizia Locale di Roma Capitale, in riferimento alle offese al tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic in occasione della finale di Coppa Italia, «ha avviato indagini interne per risalire al responsabile delle offese nei confronti del quale è stato avviato un procedimento disciplinare». Lo fa sapere una nota della Polizia locale di Roma. Il comandate del Corpo, Antonio Di Maggio, ha espresso direttamente al tecnico del Bologna e a tutta la sua famiglia le scuse da parte del Corpo, prendendo le distanze dal comportamento dell'agente, che «non rispecchia di certo la professionalità di un'intera categoria di lavoratori, i quali si adoperano ogni giorno per tutelare i cittadini e rendere la Capitale più vivibile, garantendo sicurezza, legalità e decoro».
Martedì 21 Maggio 2019, 18:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA