Roma, si accende via dei Condotti: così il Natale fa brillare il Centro

Installate grazie agli sponsor privati le 120 luminarie a forma di diamante

Roma, si accende via dei Condotti: così il Natale fa brillare il Centro

di Luisa Urbani
Sguardo in alto e cellulare in mano per fotografare il momento. Tutti ad ammirare le luminarie di via dei Condotti. Tra sorpresa e stupore dei presenti, ieri si sono accese le luci in una delle vie più frequentate di Roma. Un evento che segna l'inizio delle festività natalizie, uno dei periodi più magici dell'anno. Oltre 120 decorazioni a forma di diamante hanno illuminato la via. E lo faranno per tutte le feste.
«Una tradizione che va avanti da anni» - ha ricordato Gianni Battistoni, presidente dell'associazione commercianti di via dei Condotti - che ha regalato un momento di gioia grazie anche all'intramontabile fascino della banda musicale dell'Arma dei carabinieri che, con le sue note, ha reso il pomeriggio ancora più festoso.

IL CONCERTO

I militari, composti e impeccabili, sono partiti da Largo Goldoni per poi percorrere la via seguiti da sorridenti ragazzini che "marciavano" felici insieme ai genitori. Famiglie, giovani e meno giovani. Una bimba esulta, mentre una signora si affaccia alla finestra e riprende la scena con il suo cellulare. Poi l'arrivo in piazza di Spagna per il concerto sulla scalinata di Trinità dei Monti, in una delle zone più affascinanti di Roma, che ieri lo era ancora di più.
Un'immagine unica ed emozionante, come dimostrano i volti felici dei presenti. Alcuni anche commossi, quando la banda ha suonato l'inno nazionale. Un coro di voci, che si è unito alle loro note, ha chiuso la manifestazione.

L'installazione, realizzata in lamina di alluminio riciclabile al 100% con luci led a bassissimo consumo energetico, abbellirà la via anche di giorno. «Le gemme sono costruite in modo da riflettere una luce anche sui palazzi, colorandoli a tutte le ore» spiega Raffaele Fusilli, Ceo di Renault, l'azienda che ha finanziato il progetto.

 

LE PERIFERIE

«Una città resa ancora più bella dalle luminarie» ha commentato il sindaco di Roma Gualtieri, presente insieme all'assessore Onorato e alla presidente del Municipio I Bonaccorsi. Ma a decorare Roma non saranno solo le luci del centro. Per la prima volta chi ha illuminato via dei Condotti ha finanziato anche gli addobbi in periferia. Dalla prossima settimana verranno installati, in dieci piazze, dieci alberi. Tutti ecologici e con luce a Led. Da Ostia a Bastogi, dal Pigneto all'Infernetto, da San Basilio a Torre Spaccata, da Tor de' Cenci a Tor Marancia, da Villa Lazzaroni a viale dei Romanisti. «Zone non centrali dove volevamo portare l'atmosfera di festa» afferma Onorato. Un modo per regalare un Natale affascinante anche agli abitanti degli altri quadranti di Roma.
 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 1 Dicembre 2023, 07:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA