I Mondiali di volo a vela del 2027 si svolgeranno al Ciuffelli, battuta Vinon. La soddisfazione di Trancassini e Sinibaldi

I Mondiali di volo a vela del 2027 si svolgeranno al Ciuffelli, battuta Vinon. La soddisfazione di Trancassini e Sinibaldi

di Giacomo Cavoli

RIETI - Rieti si aggiudica il Campionato Mondiale di volo a vela 2027 valido per le classi Club, Standard e 15 Metri.

Nel meeting in corso a Tolosa, in Francia, decisivi per l'assegnazione sono stati, questa mattina, i voti espressi dai membri della Commissione internazionale di volo a vela a favore della candidatura reatina, che ha così battuto la concorrenza della cittadina francese di Vinon al secondo round di votazione, dopo una prima fase terminata in pareggio.

Dopo le due edizioni iridate del 1985 e del 2008, per la terza volta nella sua storia , nell'estate del 2027, l'aeroporto "Ciuffelli" torna dunque ad ospitare un campionato del mondo.

L'onorevole Paolo Trancassini

«L’assegnazione dei campionati mondiali di volo a vela del 2027 alla città di Rieti è un risultato storico che ci riempie di orgoglio». Lo dichiara in una nota il deputato di Fratelli d’Italia e coordinatore del partito nel Lazio, Paolo Trancassini. «Ringrazio il ministro dello sport Andrea Abodi, il presidente del Coni Giovanni Malagò, l'assessore regionale allo Sport Elena Palazzo, l’assessore regionale ai Lavori pubblici e alle Infrastrutture Manuela Rinaldi, il sindaco di Rieti Daniele Sinibaldi e il presidente dell'Enac Pierluigi Di Palma per aver lavorato a questo importante progetto che rappresenta un’occasione di rilancio economico e turistico fondamentale per il territorio» conclude Trancassini.

Il sindaco Daniele Sinibaldi

«Rieti ospitera' i mondiali di volo a vela 2027. Questa mattina è arrivata l'ufficializzazione di una straordinaria notizia per la nostra Città, per la quale abbiamo lavorato a lungo, con grande impegno e sinergia istituzionale tra Comune e Regione Lazio, e con il sostegno del ministro per lo Sport Andrea Abodi, del presidente del Coni Giovanni Malago', dell'assessore regionale allo Sport Elena Palazzo e del presidente dell'Enac Pierluigi Di Palma. Si tratta di una grande opportunità sportiva, di visibilità, di promozione e anche economica per il territorio. Da domani saremo subito al lavoro, con tutti i partner, per mettere a terra investimenti significativi finalizzati ad una profonda riqualificazione dell'aeroporto Ciuffelli. Scriviamo un'altra bella pagina per Rieti».

L'assessore regionale Manuela Rinaldi

«Rieti torna al centro del mondo, grazie all'ufficialità dell'assegnazione dei mondiali di volo a vela nel 2027 alla città di Rieti.».

Lo ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici, alle Politiche di ricostruzione, alla Viabilità e alle Infrastrutture della Regione Lazio, Manuela Rinaldi.

«Ci speravamo grazie alla bontà della candidatura proposta e al grande lavoro svolto in questi mesi di preparazione. Rieti, unica per le sue particolari e uniche condizioni climatiche è da sempre un sito riconosciuto a livello mondiale per la disciplina aeronautica del volo a vela, infatti già nel 2008 e nel 1985 il volo a vela mondiale è passato tra le vette del Terminillo», ha spiegato l’assessore Manuela Rinaldi.

«Ora ci aspetta un importante lavoro di squadra per organizzare questo appuntamento, degno del palcoscenico mondiale. Per questo ringrazio la Federazione Sport Aeronautici (AeCI), l’assessore allo Sport della Regione Lazio, Elena Palazzo, il ministro per lo Sport, Andrea Abodi e il presidente del Coni, Giovanni Malagò che hanno permesso alla città di Rieti di raggiungere questo traguardo», ha concluso Manuela Rinaldi.

L'assessore regionale Elena Palazzo

«L’assegnazione a Rieti dei Campionati mondiali di Volo a Vela 2027 è una notizia bellissima, ci prepariamo ad accogliere un grande evento sportivo internazionale a impatto zero che offrirà al nostro territorio una vetrina straordinaria».

Lo ha dichiarato l’assessore allo Sport, al Turismo, all’Ambiente, alla Transizione Energetica della Regione Lazio, Elena Palazzo.

«Abbiamo appreso con grande soddisfazione la decisione della Commissione Internazionale riunita a Tolosa di scegliere proprio Rieti come sede dei Campionati.

Il nostro capoluogo ha avuto la meglio sulla temuta rivale Vinon, anche grazie alle lettere di supporto alla candidatura portate dal ministro dello Sport Andrea Abodi, del presidente del Coni Giovanni Malagò e della mia, in quanto assessore regionale allo Sport. Da oggi saremo tutti al lavoro per valorizzare al massimo questo appuntamento che ha il pregio di esaltare le caratteristiche climatiche del reatino, con le sue e particolari correnti favorevoli alla pratica del volo a vela, sport a impatto zero», ha spiegato l’assessore allo Sport della Regione Lazio. 

«Ospitare un evento di questa portata ci darà occasione di mostrare al mondo la bellezza dei nostri paesaggi e la nostra capacità di accoglienza. I campionati mondiali daranno inoltre la spinta a migliorare le nostre infrastrutture locali. Per questo lavoreremo in stretta sinergia con l’assessore Lavori pubblici, Politiche di ricostruzione, Viabilità e Infrastrutture della Regione Lazio, Manuela Rinaldi e con i vertici del Coni. Faremo in modo che questo grande evento abbia delle ricadute importanti a vantaggio dello sport, di tutto il territorio reatino e della sua economia», ha concluso l’assessore Elena Palazzo.

L'assessore comunale Chiara Mestichelli

La notizia della scelta della Città di Rieti per ospitare i Campionati mondiali di volo a vela rende felice e orgogliosa la Vice Sindaco e Assessore allo Sport e al Turismo Chiara Mestichelli: “il grande lavoro di squadra che ha visto coinvolti dalla determinazione e dall’entusiasmo dell’Amministrazione Comunale impegnarsi concretamente i massimi rappresentanti nazionali del mondo dello sport e dei vari livelli di governo, ha permesso a Rieti di confermare il proprio ruolo storico come eccellenza mondiale nel volo a vela. Una eccellenza attestata dalla storia e dalle caratteristiche uniche del montepiano reatino per quanto riguarda le correnti fondamentali per questa disciplina, che negli ultimi anni sembrava destinata a restare un ricordo, torna ad essere una concreta possibilità di crescita, e sviluppo. Crediamo fortemente nello sport come moltiplicatore di risorse, in grado di generare vantaggi diffusi, anche e soprattutto facendo scoprire il nostro splendido territorio a quanti nel mondo sono alla ricerca di bellezza, natura, arte e tradizioni”.

I consiglieri regionali Eleonora Berni e Michele Nicolai

«Rieti sul podio più alto del mondo del volo a vela. Questa la notizia che è arrivata questa mattina da Tolosa e ha visto la città tornare al centro della competizione mondiale. Un lavoro di sinergia istituzionale che ha regalato alla conca della Valle Santa, tra le migliori al mondo per la disciplina, di ospitare una competizione così importante». 
Lo hanno dichiarato i consiglieri della Regione Lazio, Eleonora Berni e Michele Nicolai. 
«Un grazie al lavoro portato avanti dall’assessore Manuela Rinaldi, dall’assessore allo Sport, Elena Palazzo, con il sostegno del ministro per lo Sport, Andrea Abodi e il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Rieti torna al centro di una disciplina che ogni anno porta in città turisti e appassionati, una sicurezza in più per il futuro in chiave turistica della nostra città», hanno continuato i consiglieri di Fratelli d’Italia.
«Siamo sicuri che la città di Rieti, grazie all’impegno del sindaco Daniele Sinibaldi, sarà pronta ad ospitare una manifestazione così importante per l’economia della città. Adesso bisogna mettere a terra i progetti necessari per raggiungere l’obiettivo, il nostro lavoro di squadra saprà stupire la città e il mondo intero», hanno concluso Eleonora Berni e Michele Nicolai.


Ultimo aggiornamento: Sabato 2 Marzo 2024, 13:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA