Il Pd si spacca anche sui migranti. Orfini: «Minniti ha favorito la destra»

«Alcune scelte di governo hanno favorito lo sfondamento a destra. Se andiamo in tv a dire che l'immigrazione è un pericolo si fa un assist a Salvini. La lettura sull'immigrazione data dal nostro governo ha sdoganato una lettura di destra del fenomeno». Lo ha detto il presidente del Pd Matteo Orfini a Cartabianca, facendo riferimento al ministro dell'Interno Marco Minniti. 

«Su alcune cose abbiamo bisogno di approfondire. Penso che alcune scelte di governo che abbiamo fatto siano una delle ragioni per cui c'è stato uno sfondamento di altre forze politiche. Se andiamo in tv a dire che l'immigrazione mette a rischio la democrazia in questo paese, che è una sciocchezza, poi la gente finisce anche per credere a Salvini che vuole sparare sui barconi. La lettura che è stata data dal nostro governo su quei temi, credo abbia sdoganato una lettura di destra. Poi la gente vota l'originale», ha detto Orfini.

LEGGI ANCHE ----> Quirinale irritato con Cinquestelle e Lega

«Io penso che il governo abbia ben lavorato in tema di immigrazione, Orfini non è nuovo a queste valutazioni, ha sempre manifestato il suo dissenso. Noi ci riconosciamo nel lavoro di Minniti», replica Lorenzo Guerini, coordinatore della segreteria del Pd.


 
Ultimo aggiornamento: Thursday 24 May 2018, 20:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA