Suicida a 14 anni: «Ho paura a dire ai miei genitori che sono gay»
di Emiliana Costa

Studentessa suicida a 14 anni: «Ho paura a dire ai miei genitori che sono gay»

Elisabeth Lowe, 14enne inglese, si èimpiccata perché da qualche tempo aveva scoperto di essere gay e aveva paura di rivelarlo ai suoi genitori.





Nei mesi precedenti alla morte, la ragazza aveva parlato dei suoi timori agli amici. E aveva detto loro che stava cercando di riconciliarsi con la sua fede cristiana.



L'allarme è scattato quando un amico di Elisabeth ha ricevuto un messaggio della ragazza in cui diceva: «Sii forte, mi dispiace».



Le ricerche, partite immediatamente, si sono rivelate inutili. Quando la ragazza è stata trovata, si era già impiccata e a nulla sono valsi i tentativi di rinanimazione dei paramedici.



I genitori di Elisabeth affranti dal dolore hanno detto che non immaginavano dell'inferno che stesse vivendo la figlia e che «se lei si fosse confidata con loro avrebbe trovato tutto l'appoggio e l'amore di cui aveva bisogno».
Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Dicembre 2014, 21:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA