Investì e uccise una donna sotto l'effetto della droga: chiesto processo per l'attore Diele
di Petronilla Carillo

Investì e uccise una donna sotto l'effetto della droga: chiesto processo per l'attore Diele

È stata depositata presso la cancelleria dell’ufficio gup, dal pm Elena Cosentino, la richiesta di rinvio a giudizio per omicidio stradale aggravato a carico di Domenico Diele. Il fascicolo nei prossimi giorni sarà assegnato ad un giudice per l’udienza preliminare dal presidente dell’ufficio Vincenzo Pellegrino. Bisognerà ora capire se i suoi legali, gli avvocati Viviana Straccia e Ivan Nigro, decideranno (come probabile) per il rito abbreviato e se questo verrà accolto dal gup.


3401427_0954_diele_processo_omicidio_stradale_uccise_ilaria_dilillo_droga.jpg


Secondo il capo di imputazione, Diele si è posto alla guida della su Audi A3 in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti. Per questo motivo il pm ha riconosciuto all’attore la colpa, consistita in «negligenza, imprudenza, imperizia, nonché inosservanza della normativa prevista dal codice della strada» della morte di Ilaria Dilillo. Secondo l’accusa, in pratica, Diele non avrebbe adottato una condotta di guida in sicurezza «consona» ad evitare ogni pericolo per la sicurezza delle persone, nell’aver condotto il veicolo ad una velocità elevata e comunque non conforme allo stato dei luoghi senza rispettare le distanze di sicurezza dei veicolo che lo precedevano» di qui l’investimento dello scooter con a bordo la Dilillo della cui presenza l’uomo non si era accorto.
Venerdì 1 Dicembre 2017, 07:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA