Ue, al via vertice di Conte su conti pubblici. Tria: «Si a flat tax graduale»

Ue, al via vertice di Conte su conti pubblici. Tria: «Si a flat tax graduale»

È iniziato a Palazzo Chigi il vertice di governo per definire la linea nella trattativa sulla procedura d'infrazione Ue. Al tavolo con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ci sono i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini e il ministro dell'Economia Giovanni Tria. Al termine della riunione, che serve anche a condividere la lettera che Conte invierà all'Ue, il premier alle 9.30 riferirà in Aula alla Camera sul Consiglio europeo.

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria è d'accordo con la flat tax e l'idea di «ridurre la pressione fiscale sulla classe media e sui redditi medi». Ma dovrà essere fatto in modo graduale e progressivo, come sa anche Matteo Salvini, «compatibilmente con i nostri obiettivi di finanza pubblica» e compensata da tagli di spesa, altrimenti scatteranno gli aumenti dell'Iva. Lo scrive il Financial Times, riportando le parole di un'intervista al ministro, ieri a Londra per incontrare gli investitori internazionali.

Mercoledì 19 Giugno 2019, 08:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA