Vaccino, Salvini glissa: «Lo farò ad agosto, aspetto il mio turno. Vi inviterò per un cocktail party»

Video

Perché Matteo Salvini non si è ancora vaccinato contro il Covid, e quando lo farà? Alla domanda il segretario e leader della Lega è stato spesso evasivo, e anche oggi ha glissato, restando tra il serio e il faceto a margine della presentazione del candidato sindaco a Milano Luca Bernardo«Ho prenotato il vaccino per agosto, quando verrà il mio turno, visto che a differenza di altri non scavalco la coda, vi inviterò e faremo un grande cocktail party. Così almeno tutti saranno tranquilli. Se a me danno una data la rispetto e ad agosto quando toccherà a me ci andrò», ha detto Salvini fuori dal Palazzo delle Stelline.

 

Leggi anche > Maxifocolaio a Roma, 73 casi dopo Italia-Belgio. E cresce la paura per i festeggiamenti post finale

 

«Sul Ddl San aspetto una telefonata di Letta», ha aggiunto Salvini augurandosi che il confronto col segretario Pd avvenga «prima di andare allo scontro in Aula», e che l'ex premier «raccolga l'invito al dialogo, non tanto di Salvini quanto del Papa, e quindi si tolga dal testo quello che divide: gender nelle scuole e la censura della libertà di opinione e di parola. E approviamo delle pene pesanti per chi offende e discrimina». «Se così non fosse - ha aggiunto - se volesse andare allo scontro, vuol dire che sarà lui ad affossare la sua legge». 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Luglio 2021, 14:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA