Salvini sommerso dalla folla di studenti: «Daje c'è il ministro, facciamoci un selfie»
di James Perugia

Salvini sommerso dalla folla di studenti: «Daje c'è il ministro, facciamoci un selfie»

  • 7,2 mila
    share
La presenza del ministro Matteo Salvini, all'Auditorium Parco della Musica a Roma per la presentazione della campagna #cuoriconnessi2 presentata da Polizia di Stato e Unieuro, ha fatto più volte interrompere la conferenza stampa di presentazione dell'evento. Il motivo? Era impossibile contenere la folla di ragazzi, e non solo, che hanno voluto farsi un selie con lui. Il presentatore dell’evento ha più volte richiamato i ragazzi all’ordine, chiedendo anche ai prof di dare una mano, ma non c è stato verso al punto che il ministro ha dovuto lasciare la platea, dove si trovava il suo posto riservato, ed è dovuto salire alla parte superiore del teatro, protetto dalla scorta. 

Salvini, frecciatina a Elisa Isoardi: «Attenti a quello che condividete, io di mie foto in rete ne so qualcosa...»

Situazione simile al piano superiore, dove i ragazzi acclamavano Salvini a gran voce: quando lo hanno visto arrivare è stato impossibile contenerli. A quel punto il vicepremier, insieme alle forze dell’ordine, non ha potuto fare altro che stabilire una fila, così che tutti avessero la possibilità di farsi un selfie dopo aver aspettato il proprio turno.
Venerdì 9 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME