Salvini, il figlio sulla moto d'acqua della polizia: avviato procedimento contro l'agente che lo fece salire

Salvini, il figlio sulla moto d'acqua della polizia: avviato procedimento contro l'agente che lo fece salire

Per la vicenda del figlio sedicenne di Matteo Salvini a bordo di una moto d'acqua della polizia sarebbe stato avviato un provvedimento disciplinare nei confronti di un agente. A riportarlo è l'Huffington Post.
I fatti risalgono allo scorso 30 luglio, quando Matteo Salvini ricopriva l'incarico di ministro degli Interni e vicepremier e si trovava a Milano Marittima in vacanza con il figlio.



L'agente che ha accompagnato Salvini junior sulla moto d'acqua, stando a quanto riportato sull'Huffington Post, sarebbe stato convocato dal questore di Livorno che gli ha comunicato l’avviamento di una procedura interna. 
Sullo stesso caso è stato aperto dalla magistratura un fascicolo contro ignoti su iniziativa della Procura della Repubblica di Ravenna.
 
Giovedì 12 Settembre 2019, 12:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA