Salvini da Mattarella: «Senza fondi, Lega paralizzata». Il nodo della sentenza e i 49 milioni

Salvini da Mattarella: «Senza fondi, Lega paralizzata». Il nodo della sentenza e i 49 milioni

Mezzogiorno di fuoco per Matteo Salvini. Il ministro dell’Interno oggi alle 12 incontrerà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, un colloquio che dovrebbe portare ad un abbassamento dei toni da parte del ministro dell’Interno: il nocciolo della questione riguarda la sentenza della Cassazione sul via libera al sequestro dei fondi della Lega fino a 49 milioni.

Salvini e i porti chiusi, il ministero della Difesa: 
«Non gli compete»

Secondo il Corriere della Sera, Salvini dovrebbe ‘abbassare’ il suo profilo per parlare a Mattarella sulla questione: la Lega, dopo la sentenza, rischia infatti di ritrovarsi a corto di fondi, e quindi impossibilitata a svolgere il suo lavoro. Insieme a Salvini, al Colle potrebbe salire anche Giancarlo Giorgetti, braccio destro del leader leghista e già in passato nome forte per Palazzo Chigi.
 

Salvini vedrà poi, nel pomeriggio, il premier Giuseppe Conte a Palazzo Chigi. L'appuntamento con Conte, già fissato negli scorsi giorni, verterà sul tema dell'immigrazione. «Si parte amici, sarà una settimana intensa e spero utile, con incontri a Roma e in Calabria, in Lombardia, in Veneto e in Abruzzo, in Austria e in Russia», scrive Salvini, su Facebook, postando una sua foto a bordo di un volo. Sul mio obiettivo, prima gli Italiani, nessuna minaccia potrà farmi cambiare idea! Buona settimana anche a Voi!». 
Lunedì 9 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 17-07-2018 15:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME