Diciotti, Salvini: «M5S vota sì a richiesta di processo? Non ho bisogno di aiutini»

Diciotti, Salvini: «M5S vota sì a richiesta di processo? Non ho bisogno di aiutini»

«Non ho bisogno di aiutini nascosti». Matteo Salvini commenta così a RTL la decisione del M5S di votare sì in Senato alla richiesta di processo nei confronti del vicepremier in relazione all'inchiesta sullo sbarco della nave Diciotti. Una decisione che i 5 Stelle hanno annunciato dopo che l'alleato leghista ha detto di non essere nessuno per non farsi processare.

«I Cinque Stelle decidano con coscienza. Come voteranno M5S, Pd o Fi lo lascio decidere a loro - ha sottolineato il capo del Viminale -. Ma è normale che un ministro dell'Interno, con l'appoggio di tutto il governo, venga processato per aver fatto quello che ha promesso in campagna elettorale?». 


«Mi hanno detto di tutto, ma non mi toccano più. Ho sentito fascista, nazista, sequestratore, mi manca pedofilo e spacciatore. Ma io lavoro con la coscienza di uno che ritiene che salvare vite significa bloccare le partenze».
Ultimo aggiornamento: 10:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA