Salvini insiste: «Reintrodurre il servizio militare su base regionale. Chi è di Catania non vada a Trento»

Salvini insiste: «Reintrodurre il servizio militare su base regionale. Chi è di Catania non vada a Trento»

Servizio militare, ne ha parlato Matteo Salvini. L'occasione è stata la festa della Lega a Pinzolo, in provincia di Trento, dove il leader della Lega si è espresso su molti dei temi caldi che animano il dibattito elettorale in vista delle elezioni di fine settembre. Tra i temi toccati anche il servizio militare che potrebbe essere reintrodotto, secondo Salvini, anche su base regionale. 

«Il servizio militare nel nostro Paese non è stato annullato - ha spiegato - è solo per legge temporaneamente sospeso, il che vuol dire che domani, volendo, sistemi qualche caserma, magari senza mandare quello di Trento a Catania e quello di Catania a Trento. Magari facendo un servizio militare o civile su base regionale con nozioni di protezione civile di pronto soccorso, di pronto intervento, di tutela dei boschi sarebbe un anno ben speso per questi ragazzi e ragazze».

 

Matteo Salvini, sì al dibattito con più forze politiche

«Credo che gli italiani abbiano il diritto di valutare tutte le idee dei partiti, e quindi auspico un dibattito con le principali forze politiche e i loro leader. In un confronto con la presenza di Letta, magari potrei sperare di avere qualche risposta sui vergognosi candidati del Pd che insultano Israele e sulle imbarazzanti risse nel Pd di Roma (c'entrano le polizze assicurative da far stipulare al Campidoglio?). Potremmo anche parlare, finalmente, dei programmi: Flat Tax, Quota41, pace fiscale, energia e nucleare, sicurezza e immigrazione, caro bollette e potere d'acquisto. Io ci sono. E gli altri?».


Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Agosto 2022, 17:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA