Matteo Salvini parla della sua vita privata a Pomeriggio 5: «È vero, sono single»
di Emiliana Costa

Matteo Salvini parla della sua vita privata a Pomeriggio 5: «È vero, sono single»

  • 1,5 mila
    share
Matteo Salvini ospite a Pomeriggio 5 si racconta a 360 gradi con Barbara D'Urso. Dal Decreto Sicurezza approvato in Senato, alla sua vita privata. La storia tra il vicepremier e la conduttrice Elisa Isoardi sarebbe terminata da poco. E Barbara D'Urso chiede ironicamente delucidazioni a Salvini. «Ho visto su Instagram che la sera vai a dormire da solo con i fiori...». E lui avrebbe replicato: «Non prendermi così sfigato, non sono messo così male».

Si sveglia dal coma dopo 12 anni e trova la mamma 75enne al suo capezzale: «Lo ha accudito giorno e notte»

E poi avrebbe continuato: «Stasera andrò a dormire serenamente da solo. Su Instagram mi piace condividere con gli italiani la mia vita privata. Ma ho sempre tutelato la privacy della mia compagna e i miei figli e continuerò a farlo. Ma uno ha il diritto di essere abbacchiato per una volta». E quando Barbara D'Urso lo stuzzica dicendogli che è un bell'uomo, intelligente, lui ci scherza su: «Non sono sul mercato. Ma sono single, cosa vuoi che faccia».



Salvini parla anche del Decreto Sicurezza appena approvato in Senato, uno dei provvedimenti bandiera del ministro dell'Interno: «È un decreto di cui vado orgoglioso perché riguarda la vita di tutti i giorni. Se fino a ieri un richiedente asilo commetteva un reato, rimaneva in Italia. Ora se ti becco a spacciare, a rubare o a stuprare ti rimando a casa. Continueranno a essere accolti coloro che scappano davvero dalla guerra e che troveranno nell'Italia il loro paese. Ma chi fa il furbetto lo rimanderemo a casa. In questo modo risparmieremo quattrini e assumeremo poliziotti e vigili del fuoco».

Grande Fratello vip, la "vendetta" della Marchesa: «Patrizia De Blanck deve tacere, non è nobile»

E cotinua: «Stiamo sperimentando la pistola elettrica per poliziotti e carabinieri. Ci sono soldi per le telecamere di sorveglianza nelle città. Ci occuperemo delle telecamere negli asili. Ci sono più fondi per le vittime di usura. E infine  - conclude - tornerò a Roma con una ruspa per abbattere una villa dei Casamonica che diventarà un giardinetto per bambini».

E quando Barbara D'Urso gli chiede se a marzo si tornerà alle urne risponde così: «Non si tornerà alle urne. Con Luigi Di Maio e Giuseppe Conte stiamo lavorando bene. Riducendo gli sbarchi, non spenderemo più 35 euro al giorno per i richiedenti asilo, con la crisi che c'è. Abbiamo cancellato la legge Fornero e ridurremo le tasse del 15 per cento per molte partite Iva».
Mercoledì 7 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME