Nigeriano molesta donna carabiniere, Salvini fa polemica su Facebook: "Basta!!!"

Nigeriano molesta donna carabiniere, Salvini fa polemica su Facebook: "Basta!!!"

«Prima in galera, poi espulso nel suo Paese. Basta!!!». Lo scrive il segretario della Lega Matteo Salvini sulla sua pagina Facebook, commentando l'episodio delle molestie a una giovane donna carabiniere compiute da un 21enne nigeriano ieri sera in un locale in zona Garibaldi.


L'autore delle molestie aveva precedenti per reati contro il patrimonio, ed è stato arrestato per violenza sessuale e violenza a pubblico ufficiale. L'uomo ha chiesto di assaggiare il suo drink, si è allontanato e poi è tornato a palpeggiarla.

Nonostante la donna si sia qualificata come appartenente all'Arma, il nigeriano ha continuato a toccarla. Ora l'uomo è in carcere e si sta indagando per accertare se altre ragazze presenti siano state molestate dall'arrestato.
Domenica 11 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-03-12 16:27:49
Sappiamo che non bisogna fare di tutta l'erba un fascio ma la maggior parte delle persone che sono arrivate nel nostro paese, nel loro se rubassero una mela verrebbero ammazzate, quindi qui se ne approfittano del nostro sistema che per quanto possa funzionare ha delle falle. Sbrigatevi a fare qualcosa
2018-03-11 21:23:16
Sbrigatevi a formare il governo e buttate fuori tutta questa feccia!
DALLA HOME