Italia fuori dai Mondiali, Matteo Salvini e Giorgia Meloni: "Colpa dei troppi stranieri"

Italia fuori dai Mondiali, Matteo Salvini e Giorgia Meloni: "Colpa dei troppi stranieri"

L'Italia non riesce a qualificarsi ai Mondiali per la prima volta in 50 anni e, come prevedibile, i due esponenti di destra, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, se la prendono con "i troppi stranieri nel nostro campionato".



Il leader della Lega Nord, a caldo, ha commentato così l'eliminazione degli azzurri per mano della Svezia: «Troppi stranieri in campo, dalla serie A alle nostre giovanili, e questo è il risultato. #StopInvasione e più spazio ai ragazzi italiani, anche sui campi di calcio».
 



LEGGI ANCHE ---> Italia fuori dal Mondiale, persi 100 milioni di euro

Di identico tenore il post su Facebook di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia: «Fuori dai mondiali. Per molti di noi sarà la prima volta da quando siamo nati. E vorrei poter dire che è stata colpa della sfortuna, dell’arbitro o di chissà cosa, ma non è così. Il fatto è che nello sport, come in ogni altro ambito, se punti tutto sugli stranieri e trascuri gli italiani, poi ne paghi le conseguenze. Ora, per favore, ripartiamo dai nostri giovani. 
Viva l’Italia, anche stanotte».


Martedì 14 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-11-14 11:38:27
in compenso abbiamo insegnato giocare ai marocchini che sono passati.....
2017-11-14 11:37:07
in serie A ce ne sono ancora italiani bianchi che giocano?
2017-11-14 11:36:23
collega la testa prima di parlare
DALLA HOME