Matteo Renzi contro Nicola Zingaretti: «Non va bene come segretario, è ambiguo sul rapporto con il M5S»

Matteo Renzi contro Nicola Zingaretti: «Non va bene come segretario, ambiguo sul M5S»

Matteo Renzi spara contro la candidatura di Nicola Zingaretti in vista delle primarie per eleggere il nuovo segretario del Pd. Infatti, Renzi, ospite di Lilly Gruber ad Otto e Mezzo ha detto: «Per il Congresso io non sono della partita. Chi voterò lo dirò quando si saprà la data». Commentando poi i confressi regionali che si svolgono in questo momento, ha precisato di aver scelto «Simona Bonafè in Toscana». Ma la bomba Matteo Renzi l'ha sparata sulla candidatura di Nicola Zingaretti: «Non credo vada bene. La posizione Zingaretti verso il M5s è ambigua. Per me il punto fondamentale è dire con chiarezza che non possiamo fare un accordo con chi mette in discussione i vaccini. Ma se vincerà Zingaretti non farò quello che hanno fatto a me, il fuoco amico». 

«Caro Renzi, con i 5 stelle nessuna ambiguità. Noi abbiamo vinto te hai perso», ribatte Massimiliano Smeriglio.

Leggi anche > Giuseppe Balboni trovato morto in un pozzo a 16 anni: minorenne confessa l'omicidio
Martedì 25 Settembre 2018, 19:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA