La nuova vita di Matteo Renzi: si affida a un'agenzia per seminari e workshop
di Domenico Zurlo

Matteo Renzi, la nuova vita: si affida a un'agenzia per seminari e workshop

Chiunque di noi, se resta senza lavoro, lo farebbe: aggiornare il proprio curriculum e mandare la propria candidatura, affidandosi magari a professionisti, è l’assoluta normalità nel mondo del lavoro. E come un cittadino qualunque, dopo le dimissioni prima da premier e poi da segretario del Partito democratico anche Matteo Renzi non è esente da questo tipo di problemi.

Migranti senza biglietto cacciati dal treno. Salvini esulta: «Via gli scrocconi»

Archiviate le sue responsabilità di governo e quelle di responsabilità col Pd, Renzi - attualmente senatore - si è affidato ad un’agenzia internazionale, la Celebrity Speakers Associates, per sfruttare il suo curriculum in conferenze, seminari e workshops. Dove l’ex presidente del Consiglio può snocciolare la sua competenza in diverse materie, a seconda delle richieste: l’agenzia infatti ‘consiglia’ a chi ne avesse bisogno il relatore migliore a seconda della richiesta.



La scelta a disposizione è ampia, dall’ex campione di tennis Boris Becker ai premi Nobel Joseph Stiglitz e Amartya Sen, fino al campione di scacchi Kasparov e all’ex pilota di Formula 1 Niki Lauda, fino a Renzi appunto. Che nel suo profilo (LEGGI QUI) cerca di vendersi al meglio: «Ha guidato il Paese nell’uscita dalla recessione economica - si legge - accelerandone la fine con la riforma del mondo del lavoro e delle misure fiscali». I suoi detrattori non saranno d’accordo, i suoi sostenitori sicuramente sì. Per confrontarsi con lui, si può sempre prenotare e pagare.
Lunedì 15 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-10-17 18:40:17
certo che la toscana ha degli esponenti di grido, renzi, vanna marchi, verdini, ed altri di spessore inferiore. ahahah
2018-10-16 09:44:22
é senatore dello Stato, percepisce un botto di soldi... Senza lavoro? No, senza vergogna!!!
2018-10-15 19:17:38
Come diceva il grande Totò: ma mi faccia il piacere!
DALLA HOME