Zingaretti attacca Renzi sulla manovra: «Da Matteo operazione di basso livello»

Zingaretti attacca Renzi sulla manovra: «Da Matteo operazione di basso livello»

Nicola ​Zingaretti, ospite a DiMartedì su La7, attacca Matteo Renzi sulla manovra: «Da Matteo operazione di basso livello». «Giusto che tutti portino il contributo in un'alleanza, il problema è se porti idee per costruire provvedimenti o per logorare e criticare. Aprire una polemica su una manovra sottoscritta da tutti è un'operazione di basso livello che gli italiani giudicheranno». Così Nicola Zingaretti a DiMartedì su La7 rispondendo a una domanda di Giovanni Floris sul ruolo svolto da Matteo Renzi e da Italia Viva. «Combatto anche per Renzi - ha aggiunto -, se pensa che alimentare le polemiche aumenti il consenso si sbaglia».

 




Zingaretti: «M5S decida se fare testimonianza o cambiare il Paese». «In Umbria c'è stata una drammatica sconfitta, ma è sbagliato dire che l'accordo con M5S ha fatto perdere il candidato governatore. Noi siamo andati bene, molto male il M5S, ma senza l'accordo sarebbe stata una catastrofe. M5S ora decida se vuole continuare a testimoniare dei valori o provare a cambiare questo Paese». Lo dice Nicola Zingaretti a Di Martedì su La7.
Martedì 5 Novembre 2019, 21:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA