Casalino e le accuse al compagno Jose Carlos: «Io settemila euro li guadagno in una settimana»

Rocco Casalino e le accuse al compagno Jose Carlos Alvarez: «Settemila euro li guadagno in una settimana»

Rocco Casalino non ha alcun bisogno di speculare in borsa perché lui 7mila euro li guadagna in una settimana.
Dopo il caso del fidanzato (ora ex) Jose Carlos Alvarez, che ha ricevuto una segnalazione all'anti-riciclaggio per alcune operazioni di trading sospette, Casilino dice la sua sulla vicenda rispondendo a una domanda de “La Verità”.

Leggi anche > Stato d'emergenza, Conte: «Non vuol dire che ci sarà un altro lockdown»


Il giornale, che fra l’altro ha portato alla luce il fatto, ha chiesto alcuni ragguagli circa un bonifico inviato al compagno Carlos per un’operazione di trading online. Il portavoce e capo dell'ufficio stampa del presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte ha minimizzato, ripondendo appunto: “Lo sai in quanto li guadagno 7.000 euro? In una settimana”. Casalino, che per le cifre che guadagna non ha nessun bisogno di speculare sul mercato azionario, ha ribadito di non aver mai passato a Carlos Alvarez Aguila informazioni riservate per avvantaggiarlo nel gioco in borsa: “Io posso fare un'operazione come ha fatto De Benedetti – ha spiegato - che ci ha fatto centinaia di migliaia di euro", tornando al rastrellamento delle azioni compiuto da De Benedetti nel 2015 con le azioni delle banche popolari, poco dopo salvate dal governo Renzi.

Intanto anche Carlos Alverez si è detto molto dispiaciuto per l’accaduto: “Mi vergognavo – ha spiegato - sono caduto in una profonda depressione, ho anche pensato di suicidarmi. Ed è da quel momento che è iniziato il nostro distacco. Lui mi vedeva negativo ma non capiva perché. E poi Rocco è sempre al lavoro, sempre in viaggio con il Premier, come potevo dirgli una cosa del genere?".
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29 Luglio 2020, 12:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA