Cento anni di Partito Comunista, Livia Turco: «Con le donne il Pci sposò i nuovi diritti»
di Livia Turco

Cento anni di Partito Comunista, Livia Turco: «Con le donne il Pci sposò i nuovi diritti»

«La democrazia ha bisogno delle donne le donne hanno bisogno della democrazia» è la frase pronunciata da Palmiro Togliatti alla Prima Conferenza Nazionale delle Donne Comuniste nel giugno del 1945. Portando come esempio di autorevolezza femminile Santa Chiara e Santa Caterina, disse che un partito non è un fine ma un mezzo per perseguire il bene comune. Le donne dovevano combattere per i propri diritti per cambiare la propria vita, questo avrebbe cambiato profondamente la società e costruito una democrazia nuova, la democrazia progressiva. Di qui la centralità di una battaglia delle donne per la propria emancipazione.
D'altra parte le donne sono state una grande forza del PCI. Fin dall'Ordine Nuovo di Antonio Gramsci nel 1922 comparve un articolo scritto da Camilla Ravera su Il nostro Femminismo. Con Rita Montagnana, Teresa Noce costruirono un forte legame con le lavoratrici e misero al centro il tema della famiglia, del lavoro domestico, della parità salariale. Hanno sopportato l'esilio, i campi di concentramento e hanno costruito il partito nella Clandestinità. Sono state protagoniste della Resistenza. Protagoniste nella Assemblea Costituente con il ruolo importante di Nilde Iotti. Protagoniste negli anni 60 della battaglia di emancipazione. Obbligarono il PCI a schierarsi a favore della legge sul divorzio, per il nuovo diritto di famiglia. Sostenute da Enrico Berlinguer, contribuirono a cambiare la cultura del partito: la sessualità, il corpo, i sentimenti, il potere femminile, la lotta al maschilismo furono i temi nuovi. Ma anche una concezione nuova del lavoro, del welfare. Furono orgogliosamente donne e orgogliosamente Comuniste. Credevano nel gioco di squadra e praticarono la politica come legame con le donne nella vita quotidiana e sogno di un mondo nuovo, una società umana a misura di donne e uomini.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Gennaio 2021, 08:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA