Mario Draghi rinuncia allo stipendio da premier. «Ha 10 case, ma niente auto né barca»

Mario Draghi rinuncia allo stipendio da premier. «Ha 10 case, ma niente auto né barca»

Il premier Mario Draghi fa il 'volontario' e per il suo ruolo istituzionale non percepisce alcun compenso. È quanto emerge dai dati e documenti del presidente del Consiglio, pubblicati sul sito di Palazzo Chigi e relativi agli adempimenti sulla trasparenza amministrativa. Il suo reddito del 2020, anno fiscale 2019, secondo l'ultima dichiarazione pubblicata sul portale «amministrazione trasparente» della Presidenza del Consiglio, ammonta a poco più di 580 mila euro (581.665 euro).

 

Leggi anche > Come sta la studentessa vaccinata con 4 dosi: «Beve 7 litri d'acqua al giorno»

 

Nella dichiarazione Draghi dichiara poi il possesso di dieci fabbricati (uno a Londra) - alcuni in comproprietà e uno in comunione dei beni - e sei terreni. Draghi nella dichiarazione sulla situazione patrimoniale pubblicata sul sito ufficiale della Presidenza del Consiglio dichiara anche di avere una partecipazione di 10mila euro nella società semplice 'Serena'. Non risulta invece nessuna autovettura, barca o aeromobile di proprietà.


Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Maggio 2021, 14:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA