Luca Lotti positivo al Coronavirus: «Sono a casa e sto bene»

Luca Lotti positivo al Coronavirus: «Sono a casa e sto bene»

Luca Lotti è positivo al Coronavirus. E' stato lo stesso deputato del Partito Democratico ad annunciarlo sui proprio social. Braccio destro di Matteo Renzi per molto tempo, Luca Lotti non ha seguito l'ex presidente del consiglio nella sua nuova avventura nel nuovo partito Italia Viva. Il deputato dem ha rassicurato tutti, comunque, dicendo che sta bene e che è a casa, dove resterà per tutto il tempo necessario per guarire. 
 
 
Scrive Luca Lotti su Facebook:

“Ciao a tutti. Anche io sono risultato positivo al coronavirus. Vi dico subito che sto bene, sono a casa e qui resterò fino a quando tutto questo sarà passato. Vorrei per prima cosa ringraziare i medici e tutto il personale sanitario che in questi giorni sta svolgendo un lavoro davvero straordinario in tutta Italia e che oggi ho potuto verificare in prima persona. Nei giorni scorsi mi sono attenuto a tutte le norme, restando a casa ed evitando il più possibile contatti con le altre persone e gli spostamenti (a parte ovviamente il giorno in cui mi sono recato in Parlamento per approvare un provvedimento necessario per dare un aiuto concreto a famiglie e imprese). Questo per dirvi quanto sia micidiale questo virus e quanto sia importante, anzi doveroso che ognuno faccia la propria parte per tutelare gli altri; innanzitutto le persone più deboli, i nostri figli e i nostri nonni. Mai come in questi giorni dobbiamo essere tutti orgogliosi di essere italiani e ricordarci che le scelte di oggi di ciascuno di noi possono cambiare il futuro del nostro Paese. E allora, con ancora più forza vi dico, seguite tutte le indicazioni, restate a casa e sono sicuro che #andràtuttobene”.
 
 
Ultimo aggiornamento: Sabato 14 Marzo 2020, 08:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA