Hackerato il sito dell Lega: ora vende Viagra e Cialis
di Enrico Chillè

Hackerato il sito dell Lega: ora vende Viagra e Cialis

C'è stato un tempo in cui l'allora leader Umberto Bossi recitava orgogliosamente nei suoi comizi: "La Lega ce l'ha duro". Oggi, invece, per ironia della sorte (e di alcuni hacker), entrando nel sito del partito guidato da Matteo Salvini si viene automaticamente reindirizzati all'acquisto online di alcuni tra i più popolari farmaci contro le disfunzioni erettili. Lo riporta anche l'Huffington Post.



Non è uno scherzo: anche cercando su Google, tra le pagine del sito della Lega Nord, si scopre che un virus o un attacco hacker ha colpito il sito. Volete leggere le linee guida sull'immigrazione proposte dal partito? Niente da fare, potrete solo ordinare del Viagra online. Se invece volete fare una donazione al partito, verrete reindirizzati all'acquisto dello stesso farmaco, ma in versione generica. Volete tesserarvi? Al momento non potete fare altro che ordinare del Cialis o altri farmaci generici contro i problemi d'erezione, come il sildenafil.


Venerdì 5 Gennaio 2018, 21:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA