Green pass, Meloni: «Sono contraria, è dannoso per la nostra economia»

Green pass, Giorgia Meloni: «È dannoso per l'economia e obbliga i cittadini a vaccinarsi»

«Io sono contraria all'utilizzo del Green pass per accedere alla vita sociale, perché non trovo né utile né giusto che i cittadini siano sottoposti a misure che, lo ricordo, sono in vigore con queste modalità solo in Francia». Così Giorgia Meloni in una intervista a "Il Corriere della Sera". «Lo ritengo dannoso per la nostra economia già compromessa e inutile per la gestione della pandemia» e aggiunge: «La verità è che il Green pass è solo uno strumento per introdurre l'obbligo vaccinale senza assumersene la responsabilità».

 

Per quanto riguarda il centrodestra, la leader di Fratelli d'Italia sottolinea: «Ho sempre lavorato per l'unità del centrodestra, anche perché sulle alleanze non ho un piano B. Gli altri non sono stati sempre attenti nei nostri confronti. L'ho detto anche a Berlusconi: voglio capire se il loro orizzonte è lo stesso che ho io cioè essere uniti per governare assieme, escludendo per il futuro altre ipotesi di maggioranze arcobaleno come l'attuale». Infine sulla corsa al Quirinale «do per scontato che saremo uniti, non per avere per forza un presidente di centrodestra, ma perché se ne elegga uno super partes che faccia l'interesse del Paese».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Agosto 2021, 09:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA