Roberto Formigoni, arriva la conferma: stop a pensione e vitalizio

Video

di Loris Alba
Roberto Formigoni, da agosto, non percepirà più vitalizio e pensione. Oggi, il consiglio del Senato ha infatti preso atto della sentenza della Cassazione che ha confermato la condanna per corruzione dell'ex governatore della Lombardia e ha dato atto alla delibera del 2015 che prevede la sospensione delle erogazione di pensioni e vitalizi ai parlamentari definitivamente condannati. 

Formigoni ai domiciliari «Ha capito i suoi sbagli»

L’ex governatore lombardo, condannato per corruzione nell’ambito del processo Maugeri-San Raffaele, dopo 5 mesi di detenzione nel carcere di Bollate ha ottenuto il sì del Tribunale di Sorveglianza di Milano per scontare ai domiciliari (nell'abitazione di un amico) la pena di 5 anni e 10 mesi.
Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Luglio 2019, 17:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA