Crisi di governo, vertice tra Beppe Grillo, Fico, Di Maio, Casaleggio e Di Battista: «Salvini interlocutore non più credibile»

Crisi di governo, vertice tra Beppe Grillo, Fico, Di Maio, Casaleggio e Di Battista: «Salvini interlocutore non più credibile»

Vertice del M5S. Incontro, a quanto si apprende, all'ora di pranzo tra Beppe Grillo, Luigi Di Maio, Davide Casaleggio, Roberto Fico e Alessandro Di Battista nella villa di Marina di Bibbona del garante del Movimento. All'incontro sono presenti anche i capigruppo M5S di Camera e Senato, Francesco D'Uva e Stefano Patuanelli, e la vicepresidente di Palazzo Madama, Paola Taverna.

Crisi di Governo, Conte e Salvini, botta e risposta: «Sei stato Sleale». La replica: «Volete una nuova maggioranza»

Spiega poi il Movimento attraverso una nota: «Tutti i presenti si sono ritrovati compatti nel definire Salvini un interlocutore non più credibile. Prima la sua mossa di staccare la spina al Governo del cambiamento l’8 agosto tra un mojito e un tuffo. Poi questa vergognosa retromarcia in cui tenta di dettare condizioni senza alcuna credibilità, fanno di lui un interlocutore inaffidabile, dispiace per il gruppo parlamentare della Lega con cui è stato fatto un buon lavoro in questi 14 mesi. Il Movimento sarà in Aula aula al Senato al fianco di Giuseppe Conte il 20 agosto».
Domenica 18 Agosto 2019, 16:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA