Coronavirus, Pierluigi Bersani: «Con il centrodestra al governo non sarebbero bastati i cimiteri»
di Emiliana Costa

Coronavirus, Pierluigi Bersani: «Con il centrodestra al governo non sarebbero bastati i cimiteri»

Coronavirus, Pierluigi Bersani: «Con il centrodestra al governo non sarebbero bastati i cimiteri». L'ex segretario del Pd, presidente di Articolo Uno, intervistato a Carta Bianca su Rai3, ha commentato duramente la manifestazione dei gilet arancioni (che chiedevano libertà di mascherina) e quella del centrodestra del due giugno, criticata per gli assembramenti.

Leggi anche > Il virologo Crisanti alla Vita in Diretta: «I casi sono diminuiti per il caldo, ma il virus circola. Rischio seconda ondata»

«Allora libertà dalla mascherina? Perché questo è il messaggio che in Parlamento e fuori sta dando il centrodestra - dice Bersani - è una coltellata al Paese. E questa gente qua, lo lasci dire a uno di Piacenza (città che ha registrato un alto numero di vittime di Covid, ndr) viene il dubbio che se avessero governato loro non sarebbero bastati i cimiteri». 

Su Twitter, la replica di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia: «L’odio ideologico della sinistra non si ferma nemmeno davanti ai morti. Ascoltate queste vergognose dichiarazioni di Bersani».
Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Giugno 2020, 00:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA