Bonus furbetti Inps, l'Istituto: «Pronti a fornire i nomi su richiesta della Camera»

Bonus furbetti Inps, l'Istituto: «Pronti a fornire i nomi su richiesta della Camera»

Bonus Inps e i "furbetti di Montecitorio”. L'Inps avrebbe dato la propria disponibilità a fornire i nomi dei parlamentari coinvolti nel caso del bonus da 600 euro su esplicita richiesta della presidenza di Montecitorio. Sono in corso interlocuzioni tra l'Istituto e la Camera dei deputati dopo il via libera del garante della Privacy alla pubblicazione. Montecitorio starebbe valutando come procedere e quale sia effettivamente il soggetto in diritto di avanzare tale richiesta.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Agosto 2020, 12:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA