Mes, Salvini: «Conte si metta la mano sul cuore, a Natale c'è chi ha bisogno d'affetto»

Video

«Conte si metta la mano sul cuore, a Natale c'è chi ha bisogno di affetto». Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini durante le dichiarazioni di voto in Senato dopo le comunicazioni del premier Conte sul Mes.

«La Lega e tutto il centrodestra sono pronti a discutere» con il governo se al centro del confronto c'è «l'idea del futuro dell'Italia che abbiamo», ad esempio sui temi della disabilità, della sanità, del lavoro, del futuro dell'industria e delle infrastrutture, come l'ex Ilva di Taranto o il Ponte sullo Stretto, spiega Salvini.

Recovery fund, scontro Conte-Renzi su governance e metodo premier

«Il Mes è il Robin Hood al contrario, toglie soldi a chi ha bisogno per salvare le banche tedesche», aggiunge Salvini ribadendo il "no" al Mes sanitario. «Stiamo morendo di tagli, basta austerità». 

Video

Video

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 9 Dicembre 2020, 21:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA