Come sta Silvio Berlusconi: le prime parole dall'ospedale dopo il ricovero
di Simone Pierini

Come sta Silvio Berlusconi: le prime parole dall'ospedale dopo il ricovero

Sono arrivate le prime parole di Silvio Berlusconi dopo il ricovero in ospedale a Montecarlo per problemi cardiaci. Il leader di Forza Italia ha voluto rilasciare un messaggio per tranquillizzare tutto coloro in ansia per le sue condizioni a pochi mesi dal duro ricovero per le conseguenze del contagio da coronavirus di cui lo stesso ex premier aveva parlato come un periodo durissimo. 

 

LE PRIME PAROLE

«Desidero tranquillizzare tutti - ha detto Berlusconi - sono in buone condizioni di salute, il mio ricovero si è reso necessario solo per alcuni accertamenti poco più che di routine impostimi dalla prudenza dei miei medici curanti». «La mia attività prosegue normalmente - ha aggiunto il leader di Forza Italia - in costante contatto con i miei collaboratori e i protagonisti della vita pubblica, in questo momento così difficile per il paese». 

 

SULLA CRISI DI GOVERNO

Berlusconi ha voluto dire la sua anche sulla situazione del governo:« Mi preoccupo per il rischio che la crisi politica che si è aperta aggravi la paralisi decisionale del Paese in un momento così difficile. Qualunque sia la soluzione, è necessario attuarla al più presto, senza perdere neppure un giorno nei tatticismi della politica di palazzo».

 

IL MESSAGGIO DI TAJANI

Sulle condizioni del leader di Forza Italia è interventuto anche Antonio Tajani: «Il Presidente Berlusconi sta bene. Si trova a Monaco per sostenere alcuni esami di controllo. L'ho appena sentito per comunicargli l'esito del vertice di centro-destra e per discutere sugli sviluppi della crisi di governo. Ti aspettiamo, forza Silvio!», ha scritto su Twitter. 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Gennaio 2021, 18:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA